Il Portogallo liquida la Nuova Zelanda con netto 4-0 e vola in semifinale

Il Portogallo supera agevolemente la Nuova Zelanda e accede alle semifinali da prima in classifica. In gol anche il milanista Andre Silva con il sigillo del 3-0.

FORMAZIONI:

Nuova Zelanda (5-3-2): Marinovic; Ingham, Boxall, Durante, Smith, Doyle; Lewis, McGlinchey, Thomas; Rojas, Wood. All. Hudson.

Portogallo (4-4-2): Patricio; Semedo, Pepe, Alves, Eliseu; Quaresma, Pereira, Moutinho, B. Silva; A. Silva, Ronaldo. All. Santos.

CRONACA:

Il protagonista del primo tempo è il solito Cristiano Ronaldo: in più di un’occasione il fuoriclasse del Real Madrid ci prova di testa, trovando prima le mani di Marinovic e poi la traversa. Lo 0-1, così, arriva su rigore, concesso dallo statunitense Geiger per un affossamento in area di Doyle: dal dischetto, CR7 non perdona. Raddoppio qualche minuto più tardi: Eliseu entra in area da sinistra e fa partire un centro radente per Bernardo Silva, che come un attaccante irrompe nell’azione e da due passi non perdona. Lieve infortunio per la nuova stella del Manchester City, che sarà costretto al cambio nell’intervallo.

Ripresa con la Nuova Zelanda che ha una sola vera occasione con Wood, e il Portogallo che va per il tris: a trovarlo all’80’ è André Silva, che dopo una bella azione personale scarica il destro all’incrocio opposto davanti a Marinovic. Chiude Nani al 90′, con un bel sinistro incrociato che non lascia scampo al portiere avversario.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter