Playoff – Finale – Gara 4

Playoff – Finale – Gara 4

Banco di Sardegna Sassari – Umana Reyer Venezia 95-88
(23-16, 28-25, 30-24, 14-23)

Sassari: Thomas 19, Cooley 18, Carter 12, Pierre 12, McGee 11, Smith 10, Spissu 9, Magro 2, Polonara 2. All. Pozzecco.

Venezia: Haynes 22, Daye 16, Watt 10, Bramos 9, Stone 7, Tonut 7, De Nicolao 6, Vidmar 6, Cerella 3, Giuri 2. All. De Raffaele.

CRONACA:
Il match del PalaSerradimigni vede un grande avvio della Dinamo che, trascinata dai 9 punti di Cooley e dal 9 su 9 ai liberi, va al primo riposo avanti 23-16. Nel secondo quarto Sassari ha grandi impatto da Spissu e Carter, tocca il +13 e poi Thomas firma il +15 sul 42-27. La Reyer non ci sta, si sveglia dall’arco e, dopo i 7 errori iniziali, infila 7 delle successive 12 conclusioni e chiude il primo tempo sotto 51-41, riportata sotto dai missili di capitan Haynes e Bramos. Dopo l’intervallo Cooley ridà il +10 a Sassari ma Venezia ha la mano calda dall’arco ed i soliti Haynes e Daye, più Cerella, firmano il -2 sul 58-56. Il Banco di Sardegna vede le streghe come in gara 3 ma stavolta sono Cooley, Pierre e soprattutto Thomas a replicare: quest’ultimo segna 12 punti nel solo terzo periodo e griffa l’allungo sul +16: al 30′ é 81-65 per la squadra di Pozzecco. Nell’ultimo periodo si ripete il copione, la Dinamo spegne la luce e la Reyer rimonta grazie a Daye ed Haynes che firmano il -3 sull’89-86; la squadra di De Raffaele poco dopo avrebbe la chance del pareggio ma Daye sbaglia e sul ferro si spengono anche le speranze degli ospiti. Sassari infatti é glaciale ai liberi, Carter e McGee non sbagliano mai e chiudono il discorso sul 95-88 finale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter