A Peschici vince Izagirre.

Tappa adatta alla fuga da lontano, molti italiani provano l’attacco ma alla fine è Gorka Izagirre a vincere sul traguardo di Peschici. Secondo posto per Giovanni Visconti, mentre Valerio Conti scivola proprio all’ultimo km. Tra gli uomini di classifica l’unico a provare qualcosa è Mikel Landa, ma Jungels resta in rosa.

Lo spagnolo Gorka Izagirre del team Movistar ha vinto per distacco l’8ª tappa del 100° Giro d’Italia di ciclismo. Un percorso di 189 chilometri da Molfetta, in provincia di Bari, a Peschici, in provincia di Foggia che ha visto l’iberico imporsi su tutti. Secondo Giovanni Visconti del team Bahrain-Merida terzo l’altro spagnolo Luis Leon Sanchez dell’Astana. Il lussemburghese Bob Jungels mantiene la maglia rosa. La tappa odierna è stata caratterizzata da una lunga fuga, com’era nelle previsioni, che ha permesso all’italiano Valerio Conti di indossare virtualmente la maglia rosa. Il corridore della UAE Emirates, che era fra i quattro in fuga, è stato tuttavia sfortunatissimo, scivolando nella salita che portava al traguardo, a circa 600 metri dalla fine e perdendo dunque la speranza di mettere quantomeno le mani sul successo parziale.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Gorka Izagirre Movistar Team 4:24.59
2. Giovanni Visconti Bahrain Merida Pro CT +0.05
3. Luis Sanchez Astana Pro Team +0.10
4. Enrico Battaglin Team LottoNL-Jumbo +0.12
5. Michael Woods Cannondale-Drapac Pro CT +0.12
6. Thibaut Pinot FDJ +0.12
7. Vincenzo Nibali Bahrain Merida Pro CT +0.12
8. Adam Yates ORICA-Scott +0.12
9. Steven Kruijswijk Team LottoNL-Jumbo +0.12
10. Bob Jungels Quick-Srep Floors +0.12

CLASSIFICA GENERALE:
1. Bob Jungels Quick-Srep Floors 38:12.18
2. Geraint Thomas Team Sky +0.06
3. Adam Yates ORICA-Scott +0.10
4. Vincenzo Nibali Bahrain Merida Pro CT +0.10
5. Domenico Pozzovivo AG2R La Mondiale +0.10
6. Tom Dumoulin Team Sunweb +0.10
7. Nairo Quintana Movistar Team +0.10
8. Bauke Mollema Trek-Segafredo +0.10
9. Thibaut Pinot FDJ +0.10
10. Andrey Amador Movistar Team +0.10

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter