Pawi re del bagnato. Sul podio Andrea Locatelli e Enea Bastianini

Khairul Pawi ha letteralmente dominato il GP di Germania 2016, disputato totalmente sotto la pioggia, con pista bagnata.

La gara della classe Moto3 al Sachsenring ha regalato la seconda vittoria al malese Khairul Pawi, già vincitore in Argentina ad inizio stagione. I piloti sono scesi in pista sotto una pioggia battente e il malese ha girato con dei crono irraggiungibili per tutti gli altri avversari dominando la gara. Solo un’errore in staccata ha consigliato al al malese di rallentare il passo, ma Pawi ha comunque tagliato il traguardo con ampio margine sugli avversari. Sul podio con lui sono saliti i nostri Andrea Locatelli ed Enea Bastianini. A punti anche Fabio di Giannantonio e Francesco Bagnaia.
Nella classifica iridata Binder comanda con 159 punti contro i 112 di Navarro, i 93 di Fenati, gli 85 di Bagnaia, i 75 di Bulega, i 65 di Bastianini, i 63 di Antonelli e i 58 di Fabio di Giannantonio.
Ricordiamo che Niccolò Antonelli non ha corso a causa della frattura alla clavicola sinistra rimediata ieri dopo un high-side.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Khairul Pawi Honda Team Asia 47:07.76
2. Andrea Locatelli Leopard Racing +11.13
3. Enea Bastianini Gresini Racing Moto3 +13.35
4. Jakub Kornfeil Drive M7 SIC Racing +18.54
5. Fabio Di Giannantonio Gresini Racing Moto3 +20.62
6. John McPhee Peugeot SaxoPrint RTG +20.69
7. Jorge Navarro Estrella Galicia 0,0 +20.91
8. Brad Binder Red Bull KTM Ajo +23.33
9. Jules Danilo Ongetta-Rivacold +30.31
10. Francesco Bagnaia Mapfre Teram Mahindra +31.09

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter