Pagellone estero voto del weekend 5-6 marzo

Torna Leo Messi, mentre Mahrez si prende la Premier League e Sebastian Giovinco incanta trascinando il Toronto voto delle partite.

Voto 10… a Leo Messi
Domenica l’argentino é salito a 22 gol in 17 gare nel 2016, portando l’attacco blaugrana a sfondare quota 100 gol stagionali e regalando al Barcellona il successo numero 11 di fila.
Voto 9… a Riyad Mahrez
Sabato a Vicarage Road con un meraviglioso sinistro Mahrez ha portato il Leicester a +5 sul Tottenham.
Voto 8… a Sebastian Giovinco
Subito protagonista nel successo del Toronto contro i New York Red Bulls. Per Giovinco un gol su rigore, un assist, un palo, un sombrero e un tunnel che hanno strappato gli applausi e fatto capire a tutti che l’azzurro ha tanta voglia di vincere e di andare all’Europeo.
Voto 7… a Tony Pulis
Tony Pulis che nel giro di quattro giorni a frenato la corsa del Leicester e a steso il Manchester United.
Voto 6… allo 0-0 di Borussia Dortmud-Bayern Monaco
é stato uno spettacolare 0-0. Un risultato che permette al Bayern Monaco di tenere il vantaggio di 5 punti sui rivali.
Voto 5… alla bellezza di Tottenham-Arsenal
La più bella partita del weekend con il gol più bello. Peccato che il 2-2 non serva a nessuno. Uno splendido regalo per il Leicester primo e per il Manchester City quarto.
Voto 4… al PSG
Dopo il ko con il Lione, ecco un deludente 0-0 interno con il Montpellier.
Voto 3… al Marsiglia
Una classifica che fa piangere. L’1-1 di domenica con il Tolosa é l’undicesima partita consecutiva senza vittorie per il Marsiglia, che langue al tredicesimo posto della Ligue 1.
Voto 2… a Roberto Martinez
Roberto Martinez sembra aver ormai aver perso credibilità nell’ambiente dell’Everton. Dopo essere in vantaggio di reti e arrivare a perdere per 3-2 ha dell’incredibile.
Voto 1… a Massimo Cellino
I tifosi del Leeds hanno ormai perso ogni speranza nel presidente Cellino. Sabato hanno organizzato il “funerale” del presidente
Voto 0… al gol annullato in Wimbledon-Accrington Stanley
Il motivo incredibile dell’annullamento del gol? L’arbitro aveva appena fischiato la fine del primo tempo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter