Il Pachuca battendo 4-1 l’Al Jazira si aggiudica il terzo posto alla Coppa del Mondo

Di Franco Jara e Angelo Sagal le reti con le quali il Pachuca ha sconfitto l’ Al Jazira assicurandosi il terzo posto al Mondiale per Club 2017

FORMAZIONI:

Al-Jazira (4-1-2-1-2): Al Senaani; Fayez, Khalfan Saeed, Al Saadi, Obaid; Al Attas; Al Hosani Al Shamsi; Romarinho; Mabkhou, Boussoufa. All. Henk.

Pachuca (4-1-3-2): Blanco; Lopez, Gonzalez, Murillo, Garcia; Hernadez; Urreta, Sanchez, Aguirre; Jara, Sagal. All. Alonso.

FORMAZIONI:

Per tutto l’intricata partita l’Al Jazira si mette in mostra, il Pachuca sembrava più minaccioso in area di rigore e avrebbe dovuto andare in vantaggio poco prima, ma Jonathan Urretaviscaya colpisce il palo e Oscar Murillo ha inspiegabilmente mandato un colpo di testa in tuffo oltre la porta sul rimbalzo quando aveva più senso usare il piede. I messicani non si smentiscono al 37 ‘, però, quando Jara ha sfidato Urretaviscaya e ha concluso con freddezza Khaled Al-Senani con l’esterno del piede destro.

Al Jazira ha alzato la posta dopo la pausa e ha meritato un buon passaggio contro Khalfan Mubarak, che ha sfondato casa da 10 yard dopo che lo sforzo di Mbark Boussoufa è stato bloccato sulla linea al 57 ‘.
Ma Pachuca ha presto ristabilito il vantaggio, quando Jara ha incrociato il cross di sinistra di Sagal e ha superato l’indifeso Al-Senani, prima che il sostituto Roberto de la Rosa aggiungesse un terzo in ritardo, superando la porta e terminando con disinvoltura.
Sagal avvolge le cose a sei minuti dal termine con un rigore sicuro dopo che Erick Sanchez è stato respinto, dando a Pachuca una vittoria imponente su Al Jazira, che ha lottato dopo aver dato al Real Madrid uno spavento in semifinale.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter