Olimpico KO: Torino è bianconera

Db Torino 30/09/2015 - Champions League / Juventus-Siviglia / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Alvaro Morata

Grandissima la Juventus all’ Olimpico vince contro il torino

All’Olimpico di Torino alla vigilia dell’equinozio si affrontano le due squadre della città. Il derby della Mole non è mai scontato e riserva sempre molte sorprese. La Juventus cerca di allungare sul Napoli, il Torino la gloria.

FORMAZIONI UFFICIALI

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Benassi, Silva; Belotti, Immobile. All. Ventura

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Barzagli; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala. All. Allegri

 

CRONACA

La Juventus scende in campo con l’amaro in bocca dopo la sconfitta di Monaco. Tuttavia il derby della Mole non lascia margini per recriminare sul passato. Oggi più che mai ciò che conta è vincere. La festa per i Bianconeri inizia già al 4′ con Buffon che supera il record di imbattibilità. La partita risulta comunque fin da subito combattuta, con entrambe le squadre che pressano alte in modo da non far ragionare l’avversario. Bisogna infatti aspettare il 33′ affinché la partita si blocchi. Il gol porta la firma di Pogba che con un missile buca Padelli. Il raddoppio arriva dopo 9 minuti con Khedira che, dopo aver penetrato centralmente la retroguardia granata, insacca un gran gol chiudendo la prima frazione di gioco sul risultato di 2-0 per la Juventus. A inizio ripresa però un brutto intervento di Alex Sandro su Bruno Peres in area fa riaprire la partita concedendo al Torino un calcio di rigore. Belotti sul dischetto è freddissimo e insacca la palla oltre il muro Buffon che deve fermare la sua imbattibilità a quota 974 minuti. L’Olimpico riprende fiato e crede nell’impresa. Ci pensa però Morata a mettere a posto la situazione, segnando una bellissima doppietta, prima al 63′ e poi al 77′. La partita diventa meno movimentata e arriva il triplice fischio senza ulteriori emozioni. Ancora una volta Torino si tinge di bianco e di nero e la vecchia signora concede ai suoi tifosi la piccola gioia di vincere il derby.

 

 

 

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter