Olimpia Milano commovente ma il Fenerbahce ne ha di più: 86-92

Sta avanti, va sotto di 10 e rimonta fino al supplementare con tripla allo scadere di Micov. L’Olimpia Milano gioca una gran partita contro il Fenerbahce ma alla sirena sono Melli e Datome, protagonisti rispettivamente con 15 e 16 punti, a gioire pre la prima vittoria europea.

Come a Mosca nella prima uscita Milano è viva e la partenza al tiro di M’Baye fa ben sperare. 3/4 del lungo ex Brindisi e Olimpia che tiene la testa avanti. Il match è equilibrato, i biancorossi soffrono a rimbalzo ma dopo un momento di difficoltà tra fine primo quarto e inizio secondo l’AX Armani Exchange piazza un controparziale di 13-6 portandosi a +5 a 3’ da fine primo tempo. Resta lì Milano, che al 20’ si trova avanti di un punto.
I 3 falli di Gudaitis condizionano le scelte di Pianigiani, il Fener strigliato da Obradovic si incattivisce e sfrutta ogni calo di Milano. 10-2 di parziale con Datome caldissimo e +7 raggiunto dagli ospiti. E’ propro l’azzurro, insieme a Sloukas, a condurre il Fenerbahce nel break che sembra chiudere la partita. L’Olimpia si aggrappa a Bertans, unico a vedere il canestro negli ultimi minuti; il Fener dall’altra parte continua a incendiare la retina del Forum ma è alla difesa che deve attaccarsi la formazione di casa. Il canestro di Wanamaker vale il +8 ospite. Non è finita. Milano si affida ancora a Bertans e al buon momento di Theodore, che concretizzano la rimonta e danno all’Olimpia la palla del pareggio a pochi secondi dal termine dei regolamentari. Tutti cercano Bertans, che viene stoppato ma a 8” dalla sirena è Micov a segnare la tripla del pareggio. Overtime! Delirio al Forum. La storia si ripete però e l’entusiasmo dei 5’ in più viene immediatamente spento dal talento degli ospiti: Wanamaker segna 6 punti in fila e il Fenerbahce torna a +6 a poco più di un giro di lancette dal fine del tempo supplementare. Non ne ha più Milano e il finale dice 86-92.

Olimpia Milano – Fenerbahce 86-92
(21-23, 17-14, 16-27, 26-16, 6-12)

Olimpia Milano: M’Baye 16, Bertans 16, Theodore 15, Micov 15, Goudelock 9, Gudaitis 8, Tarczewski 4, Kalnietis 3. All. Pianigiani.

Fenerbahce: Sloukas 17, Wanamaker 16, Datome 16, Melli 15, Thompson 10, Vesely 8, Nunnally 6, Guduric 4. All. Obradovic.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter