Una non bella Juventus batte 1-0 il Genoa

Juventus' Douglas Costa (C) jubilates with his teammates after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match Juventus FC vs Genoa CFC at Allianz Stadium in Turin, Italy, 22 January 2018. ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Un gol nel primo tempo di Douglas Costa regala alla Juventus un successo più sofferto del previsto, specialmente nel finale. Problemi fisici per Khedira ed Alex Sandro, costretti ad uscire.

FORMAZIONI:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Costa, Higuain, Mandzukic. All. Allegri.

Genoa (3-5-1-1): Perin; Izzo, Spolli, Rossettini; Rosi, Rigoni, Omeonga, Bertolacci, Laxalt; Taatabt; Pandev. All. Ballardini.

CRONACA:

Il divario tecnico tra le due compagini è notevole. I padroni di casa, infatti, trovano facilmente la via del vantaggio con Douglas Costa. I primi 45′ si spengono all’insegna della noia, supportata da un clima surreale per via della tribuna Sud chiusa.

Ad inizio ripresa, con l’intento di alzare il baricentro, il Genoa inserisce Galabinov per Rigoni. Tuttavia, il motivo dell’incontro non cambia. La Juventus non la chiude, ma il Grifone non si fa mai vedere dalle parti di Szczesny.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter