Niccolò Antonelli regala la prima vittoria al Team SIC58

Niccolò Antonelli torna al successo che gli mancava da Qatar 2016. Bellissima vittoria dell’italiano, che regala il primo trionfo al team di Simoncelli. La squadra SIC58 fa addirittura doppietta, con Suzuki secondo. Chiude il podio il buon Celestino Vietti

Parte alla grande Suzuki dalla prima fila. Nel giro di poche curve il pilota del team SIC58 riesce a scavare un piccolo gap dagli inseguitori, Vietti e Foggia, ma prima della fine del giro Antonelli si incarica di condurre l’inseguimento sul compagno di squadra.

Pochi giri dopo Lorenzo Dalla Porta riesce a recuperare terreno su Suzuki portandosi dietro Antonelli e Canet. Il pilota spagnolo riesce a superare il giapponese a 19 giri dalla fine, cercando sin da subito di accelerare il ritmo per staccare il gruppo degli inseguitori. Ma Vietti decide di rompere il ritmo al pilota Leopard portandosi al comando della gara.

Nessuno riesce però ad allungare, la lotta per la prima posizione è serratissima, con continui scambi di posizione.

A 4 giri dalla fine tra sorpassi e contro sorpassi si susseguono tante cadute. Prima Marcos Ramirez, in lotta per la vittoria, perde la moto toccandosi con Antonelli e costringe Fenati a passare nella ghiaia e a parcheggiare a bordo pista. Poi Sergio García e Raúl Fernández si toccano e finiscono a terra. Fortunatamente nessun pilota di è fatto male.

La gara si risolve solo sotto la bandiera a scacchi, con Niccolò Antonelli che vince davanti al compagno di squadra Tatsuki Suzuki e Celestino Vietti.

Fuori dal podio Aron Canet, che precede Albert Arenas e Kaito Toba. Settima posizione per Jakub Kornfeil, seguito da Lorenzo Dalla Porta e Ai Ogura. Andrea Migno completa la top ten.

Aveva chiuso in undicesima posizione, in seguito ad una penalità per aver ecceduto i limiti della pista, Dennis Foggia, ma dopo la fine della gara è stato penalizzato con altri 3 secondi, chiude sedicesimo, davanti a Tony Arbolino, 17esimo.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Niccolò Antonelli SIC58 Squadra Corse 39:30.32
2. Tatsuki Suzuki SIC58 Squadra Corse +0.24
3. Celestino Vietti Sky Racing Team VR46 +0.30
4. Aron Canet Max Racing Team +0.47
5. Albert Arenas Angel Nieto Team Moto3 +0.56
6. Kaito Toba Castrol Honda Team Asia +1.13
7. Jakub Kornfeil Redox PruestelGP +1.18
8. Lorenzo Dalla Porta Leopard Racing +1.29
9. Ai Ogura Castrol Honda Team Asia +1.43
10. Andrea Migno Bester Capital Dubai

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter