Il Napoli trema ma poi é 2-0 all’Hellas Verona

Al San Paolo, l’Hellas Verona resiste per più di un’ora agli assalti del Napoli, che sfiora più volte il vantaggio e colpisce due pali con Mertens ed Insigne. Poi Kalidou Koulibaly sblocca e José Callejon raddoppia.

FORMAZIONI:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri.

Hellas Verona (4-4-1-1): Nicolas; Ferrari, Heurtaux, Caracciolo, Caceres; Romulo, Bessa, Buchel, Verde; Fares; Kean. All. Pecchia.

CRONACA:

Il copione della partita è quello che ci si aspettava, evidente sin dai primi minuti. Verona in trincea a difesa dello 0-0, con Kean abbandonato al suo destino, e iniziativa costantemente nelle mani del Napoli. Gli azzurri macinano gioco, a tratti anche su buoni ritmi, ma non riescono a smuovere il pullman piazzato da Pecchia davanti a Nicolas. Mertens e compagni arrivano con una certa facilità in area di rigore ma mancano di praticità, tra qualche leziosismo di troppo e una mira da rivedere in fase di finalizzazione.

La pressione dei padroni di casa si ripresenta persino più decisa nella ripresa e il fortino del Verona inevitabilmente crolla, dopo aver retto ai pali di Mertens e Insigne. E’ Koulibaly a sbloccare il punteggio poco dopo l’ora di gioco, confermandosi arma letale su palla inattiva. La rete del difensore senegalese contribuisce a sgretolare quanto rimaneva del muro gialloblu e mette la partita su binari sicuri per il Napoli, che al 78′ trova il goal della sicurezza con il redivivo Callejon. Vorrebbe sbloccarsi anche Mertens, ma non gli riesce nonostante una buona prestazione. Per lui ci sarà tempo e modo di farlo al rientro dalla sosta.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter