Il Napoli riparte con una vittoria: 2-1 alla Lazio

Primo successo in casa Napoli per Carlo Ancelotti che batte in rimonta la Lazio, andata in vantaggio con un capolavoro di Ciro Immobile. A fine primo tempo, però, pareggia Arkadiusz Milik, prima del 2-1 di Lorenzo Insigne a ribaltare il match. Primi tre punti, nonostante qualche difficoltà a livello difensivo.

FORMAZIONI:

Lazio (3-5-2): Strakosha; Ramos, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Caceres; Immobile, Alberto. All. Inzaghi.

Napoli (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Rui; Allan, Hamsik, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Ancelotti.

CRONACA:

Bravo, il Napoli, a non perdere la testa dopo un primo tempo scosso dal bel goal del centravanti di casa. La squadra di Ancelotti ha il merito di non scomporsi, crea varie occasioni e colpisce pure una traversa con Zielinski. Si vede annullare dal VAR il teorico 1-1 di Milik, giunto al culmine di un’azione viziata da un fallo di Koulibaly su Radu, e poi trova non solo il pari, ma anche il definitivo vantaggio. Come le grandi squadre sanno fare.

Certo, i rimpianti per la Lazio non sono pochi. Anche la formazione di Inzaghi crea più di una palla goal oltre alla rete di Immobile: nella ripresa, in particolare, Karnezis è bravissimo su Luis Alberto. Ma è sul palo colpito da Acerbi, di testa, nei minuti finali che si spengono le speranze dei capitolini. Come nello scorso campionato, il Napoli sbanca l’Olimpico in rimonta.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250