Napoli, prima la paura e poi la rimonta: 3-1 al Chievo

Il Napoli di Maurizio Sarri é obbligato a vincere in casa contro il Chievo se vuole rimanere sulla scia di una lanciatissima Juventus. Gli azzurri non possono più perdere terreno, ma la formazione veneta é sempre un cliente fastidioso.

FORMAZIONI: Napoli – Chievo
Il tecnico azzurro sceglie Reina. Hysaj e Ghoulam sulle fasce, Chiriches e Koulibaly centrali. A centrocampo Hamsik, Jorginho e Lopez. Davanti il solito tridente composto da Callejon, Higuain e Insigne.

Maran sceglie Bizzarri tra i pali, difesa a quattro composta da Cacciatore, Dainelli, Cesar e Frey. Centrocampo con Castro, Radovanovic e Rigoni. M’Poku e Pellissier coppia d’attacco con Birsa alle loro spalle.

CRONACA:
Pronti, via ed il Napoli é già sotto, colpito a freddo da Chievo arrembante. Chiriches viene pressato e sbaglia, Rigoni si avventa e con un destro secco batte Reina. Il San Paolo é paralizzato. La squadra di Sarri però ci mette poco a scrollarsi di dosso le paure e comincia a macinare il solito gioco. Al 6′ Higuain deposita in rete su cross proveniente dalla sinistra e riporta il punteggio in parità. Il Chievo scompare dalla partita con il passare del tempo, merito soprattutto di un Napoli tornato a correre. Le occasioni capitano a Higuain e Callejon ma il goal del vantaggio arriva dal peggiore in campo. Dopo l’errore sulla rete di Rigoni é proprio Chiriches a sfruttare al meglio una pennellata di Jorginho, depositando il pallone in rete di testa.

Al rientro dallo spogliatoio il Napoli riprende da dove aveva lasciato. Il Chievo non gioca una brutta partita ma gli azzurri sono in giornata di grazia. Al 25′ la squadra di Sarri chiude il discorso con una manovra rodata ormai alla perfezione: palla a terra, Callejon si butta nello spazio e raccoglie il perfetto assist di Allan, Bizzarri é ancora battuto.
Il Napoli può festeggiare il ritorno alla vittoria dopo tre turni. Il Napoli aggancia momentaneamente la Juventus in testa alla classifica.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter