Il Napoli gioca e vince 2-0 in Germania: ma non basta passa il Lipsia

Piotr Zielinski e Lorenzo Insigne firmano le due reti del Napoli. Grande prova di forza del Napoli ed enormi rimpianti per quanto espresso nella gara d’andata. Qualificato agli ottavi il Lipsia, eliminato il Napoli, che ora concentrerà tutte le sue forza sul campioanto.

FORMAZIONI:

Lipsia (4-4-2): Gulacsi; Laimer, Konate, Upamecano, Bernardo; Sabitzer, Demme, Kampl, Bruma; Poulsen, Werner. All. Hasenhuttl.

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Tonelli, Rui; Allan, Diawara, Hamsik; Zielinski, Mertens, Insigne. All. Sarri.

CRONACA:

Il primo tempo è molto equilibrato alla Red Bull Arena: il Napoli manovra bene fino alla trequarti, senza trovare sbocchi, mentre i tedeschi si rendono pericolosi in un paio di circostanze e al 14′ sfiorano il vantaggio con un tiro di Kalz deviato sulla traversa da un intervento scoordinato di Tonelli. Insigne colpisce il palo dopo esser stato fermato dall’arbitro in posizione di fuorigioco, poi gli azzurri sbloccano il risultato al 32′ con una deviazione da distanza ravvicinata di Zielinski, che non si lascia sfuggire l’occasione.

Le squadre vanno a riposo col vantaggio di misura della squadra di Sarri, e nella ripresa salgono i ritmi di gioco. Il Napoli prova a giocarsela a viso aperto, ma il Lipsia si difende con ordine e non disdegna le ripartenze. Reina è sempre attento nelle uscite, come Albiol nelle chiusure difensive, ma davanti Mertens e Insigne sono neutralizzati dalla retroguardia tedesca. Proprio il capitano azzurro però nel finale trova il guizzo vincente che riapre i giochi. Il forcing finale non produce effetti: gli azzurri al fischio finale si impongono 2-0 alla Red Bull Arena, ma la loro è una vittoria amara per l’eliminazione dal torneo. Continua invece l’avventura per il Lipsia.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter