Il Napoli espugna Nizza: 2-0

Il 2-0 dell’andata viene replicato in Francia: dopo un primo tempo con tante occasioni fallite, il Napoli chiude i discorsi nella ripresa con le due reti della sicurezza. Prestazione sontuosa del Napoli, che approda alla fase a gironi della Champions League per il secondo anno consecutivo.

FORMAZIONI:

Nizza (4-3-1-2): Cardinale; Souquet, Le Marchand, Dante, Jallet; Tameze, Seri, Walter; Sneijder; Balotelli, Saint-Maximin. All. Favre.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri.

CRONACA:

Il Nizza almeno all’inizio prova a fare la partita ma la differenza tecnica tra le due squadre è troppo evidente, tanto che è il Napoli ad andare più volte vicino al goal che chiuderebbe definitivamente il discorso già nel primo tempo.

Goal che arriva a inizio ripresa quando Callejon non sbaglia il facile tap-in dopo un splendido assist di Hamsik, pur ancora lontano dalla migliore condizione. A quel punto il Napoli abbassa il baricentro e il Nizza riesce a impensierire Reina un paio di volte. A trovare il goal però è ancora il Napoli con Insigne, al termine dell’ennesima grande prestazione personale. Mai qualificazione fu più meritata, solo applausi per la squadra di Sarri.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter