Il Napoli costretto sull’1-1 dal Sassuolo

All’eurogol di Lorenzo Insigne nel primo tempo risponde la splendida volée di gregoire Defrel nel finale di gara. Il Napoli perde terreno sulla Juventus.

FORMAZIONI:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Chriches, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Insigne. All. Sarri

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Missiroli; Politano, Matri, Ragusa. All. Di Francesco.

CRONACA:

La prima parte di gara è caratterizzata da toni agonistici elevati e da un sostanziale equilibrio fra le 2 squadre in campo. Il Napoli esercita una supremazia territoriale ma non riesce ad affondare i colpi. Fra il 10′ e il 13′ l’arbitro Valeri deve estrarre per 3 volte il cartellino giallo, sanzionando Strinic, Peluso e Allan per altrettanti falli. La prima vera palla-goal arriva al 22′: Insigne prende la mira dalla distanza e con un tiro a giro mette alto di poco sopra la traversa. Nuovo brivido per la difesa del Sassuolo al 34′: Insigne effettua un cross tagliato dalla sinistra, sul 2° palo è appostato Callejòn ma lo spagnolo è ingannato dal rimbalzo del pallone e non riesce ad arrivarci per il tap-in vincente. Anche Mazzitelli è punito con il cartellino giallo per un fallo al limite dell’area, mentre al 39′ si fa nuovamente male Politano e deve uscire per dar spazio a La pressione del Napoli diventa sempre più inistente e gli azzurri trovano il vantaggio prima dello scadere del primo tempo. E’ il 42′ quando Insigne controlla un lancio lungo di Hamsik, converge verso il centro e con un bel tiro di sinistro, deviato da Cannavaro, supera Consigli per l’1-0 partenopeo.

Nella ripresa aumenta ulteriormente la spinta del Napoli. In contropiede al 53′ Insigne serve Callejòn, che gira in area per Gabbiadini: tiro dell’attaccante da posizione angolata sulla sinistra ma Consigli respinge in tuffo. In una delle rare sortite offensive è però il Sassuolo a sfiorare il pareggio al 64′: su assist di Gazzola dalla destra, Missiroli trova la deviazione a centro area e scheggia la traversa. Il Napoli mette alle corde il Sassuolo, ma i neroverdi, grazie a un Consigli in serata di grazia, tengono botta. Al 68′ traversone di Callejón a cercare Insigne, che non arriva alla deviazione sul 2° palo per questione di centimetri. Mertens, entrato da poco al posto di Gabbiadini, scalda le mani al portiere avversario con un destro da fuori area. Al 75′ scambio in velocità fra Insigne e Hamsik, che effettua un tiro cross sul quale Consigli è ancora pronto alla respinta. Quando sembra che i padroni di casa possano mettere al sicuro il risultato, arriva il goal beffa degli ospiti. Su lancio di Gazzola, Defrel brucia in velocità la retroguardia partenopea e con un tiro al volo batte Reina per l’1-1. Il solito Consigli al 90′ vola sulla sinistra per smanacciare la palla e impedire il tap-in da due passi di Callejòn. Lo spagnolo sfiora la vittoria al 93′ con un gran tiro che si infrange sul palo come le speranze di vittoria dei padroni di casa. Per i neroverdi un punto conquistato, per il Napoli tanta amarezza per i 2 punti persi.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter