Napoli, altra rimonta e altro record: 3-2 alla Spal

Sesta vittoria consecutiva per il Napoli, ma che fatica contro la Spal: finisce 3-2, con gol decisivo di Faouzi Ghoulam all’83’. Apre le marcature Pasquale Schiattarella, pareggio immediato di Lorenzo Insigne. 2-1 di José Callejon, ma c’é il pareggio di Federico Viviani su calcio di punizione, prima del 3-2 di Faouzi Ghoulam. Nel finale, nuovo ko per Milik.

FORMAZIONI:

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Antenucci, Borriello. All. Semplici.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All. Sarri.

CRONACA:

Al cospetto del Napoli, la squadra di Semplici se la gioca a viso aperto e senza paura, passando addirittura in vantaggio con la rete del napoletano Schiattarella , la prima in Serie A. Il pareggio arriva immediatamente, dopo neppure un minuto, con Insigne ma soltanto nell’ultimo quarto d’ora gli azzurri riescono a portare a casa i tre punti.

Segna Callejon e sembra fatta, invece la SPAL ha la forza e il coraggio per andare a pareggiare grazie a una splendida punizione di Viviani . Ma a Ferrara non avevano fatto i conti con un super Ghoulam , che si traveste da Mertens e segna il goal vittoria con una splendida azione personale.

Al triplice fischio il Napoli può ancora festeggiare, ma c’è grande ansia per le condizioni di Milik: il polacco si è infortunato nuovamente al ginocchio ed è stato costretto ad uscire pochi minuti dopo il suo ingresso in campo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter