Nairo Quintana vince a Calp

Doveva essere una tappa per velocisti, ma il Puig de Llorença fa la differenza con alcuni big che vengono subito staccati. Alla fine del GPM anche Miguel Angel Lopez viene distanziato con Quintana che fa partire l’azione giusta ai -3 km dall’arrivo. Qualche secondo più indietro anche Aru e Roglic che recupera subito terreno dopo le cadute di ieri

È la seconda tappa più lunga di questa Vuelta, con quasi 200 km che portano la carovana rossa a Calpe. Solita fuga in questi casi, con Lastra, Smit, Madrazo e Armée all’attacco. I 4 di testa non superano i 6 minuti di vantaggio sul gruppo maglia roja trainato da Poljanski della Bora Hansgrohe, la squadra di Sam Bennett.

Il gruppo rimonta e Armée prova ad andarsene da solo, ma il belga della Lotto Soudal fa appena in tempo a passare sul traguardo volante di Moraira prima di essere ripreso dal gruppo trainato dalla Jumbo Visma di Roglic. I velocisti fanno fatica sull’ultimo GPM e Sam Bennett lascia la compagnia già all’inizio del Puig de la Llorença.

Non c’è terreno per velocisti, anzi. Partono all’attacco Formolo, George Bennett e Latour, poi seguiti dagli altri corridori di classifica. Si staccano in tanti, come Kruijswijk e Fuglsang che lasciano la compagnia durante il Puig Llorença. Formolo e Latour partono all’attacco, ma c’è un grande Valverde che passa per primo al GPM. In fondo alla discesa ecco l’azione a staccare Miguel Ángel López con il gruppetto composto da Roche, Nieve, Uran, Quintana e Roglic che riesce a guadagnare una decina di secondi. Gruppetto a cui si unisce anche Fabio Aru che non perde l’occasione per rientrare in classifica generale. In 6 riescono a superare i 30’’ di vantaggio su MÁ Lopez che si deve arrendere: Quintana fa partire poi l’azione decisiva a 3 km dalla fine con il colombiano che vince in solitaria. Roche riesce a prendersi il 2° posto in volata, conquistando così la maglia roja.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Nairo Quintana Movistar Team 5:11.17
2. Nicolas Roche Team Sunweb +0.05
3. Primoz Roglic Team Jumbo-Visma +0.05
4. Rigoberto Uran Ef Education First +0.05
5. Fabio Aru UAE Team Emirates +0.05
6. Mikel Nieve Mitchelton-Scott +0.08
7. Sergio Higuita Ef Education First +0.37
8. Tadej Pogacar UAE Team Emirates +0.37
9. Alex Aranburu Caja Rural-Seguros RGA +0.37
10. Alejandro Valverde Movistar Team +0.37

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter