Moto2 Prove Libere 2: Best lap per Tom Luthi.

Thomas Luthi precede di un soffio Nakagami, chiudono nella top 10 anche Morbidelli e Baldassarri

E’ di Thomas Luthi il best lap della prima giornata di libere della Moto2 ad Assen. Lo svizzero chiude le due sessioni con il tempo di 1:37.962 beffando di soli due millesimi il giapponese Nakagami. Come da tradizione regna l’equilibrio nella classe di mezzo del motomondiale: in un turno caratterizzato dalle “cadute illustri”, tra cui Alex Rins e Alex Marquez, i primi 15 pilioti sono racchiusi in un secondo dalla vetta.
Curiosa la scena della caduta del fratellino di Marc Marquez: scivolato, si è precipitato a raccogliere la parte superiore delle carene della sua moto portandole lui stesso nel box.
Il terzo tempo va a Sam Lowes a 3 decimi dallo svizzero, poi troviamo Alex Marquez, il primo degli italiani Franco Morbidelli 5° a 4 decimi, 6° Zarcò, 7° tempo per l’altro italiano Lorenzo Baldassarri che ottiene però il suo best lap nella sessione mattutina, chiudendo a quasi 7 decimi dalla vetta e davanti a Cortese e Rins gli ultimi ad entrare nella top 10.
Gli altri italiani: 11° crono per Simone Corsi a 7 decimi da Luthi, 19° e 20° i due romagnoli, Luca Marini e Mattia Pasini a quasi 1.5 secondi dalla vetta.

PROVE LIBERE 2:
1. Thomas Luthi Garage Plus Interwetten 1:37.96
2. Takaaki Nakagami Idemitsu Honda Team Asia +0.26
3. Sam Lowes Federal Oil Gresini +0.35
4. Alex Marquez Estrella Galicia Marc VDS +0.40
5. Franco Morbidelli Estrella Galicia Marc VDS +0.44
6. Johann Zarco Ajo Motorsport +0.44
7. Sandro Cortese Dynavolt Intact GP +0.52
8. Alex Rins Paginas Amarillas HP 40 +0.57
9. Lorenzo Baldassarri Forward Team +0.68
10. Jonas Folger Dynavolt Intact GP +0.71

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter