Moto qualifiche in Qatar Pole per Lorenzo

Ecco finalmente il primo atto ufficiale di questa nuova stagione di Motociclismo con le prove ufficiali, prima dei risultati delle prove due notizie attese Valentino Rossi ha prolungato il contratto con la Yamaha di altri 2 anni quindi fino al 2018 e Jorge Lorenzo e’ vicinissimo ad apporre la firma con la Ducati per la prossima stagione di moto.

Moto GP

Prima Fila

Jorge Lorenzo Yamaha   1’54,543

Marc Marquez Honda 1’54,634

Maverik Vinales Suzuki 1’54, 638

Seconda Fila

Andrea Iannone Ducati 1’54, 693

Valentino Rossi Yamaha 1’54,815

Andrea Dovizioso Ducati 1’54,963

Terza Fila

Dani Pedrosa Honda    1’55,078

Hector Barbera Ducati 1’55,165

Pol Espargaro Yamaha 1’55,302

Pole position per Jorge Lorenzo che sembra trovarsi benissimo con le nuove gomme michelin, ottimo secondo tempo per Marc Marquez ma che non sembra avere una moto che possa garantirgli affidabilita’ per tutta la gara, si conferma Vinales con la Suzuki c’è tanta attesa per la gara per questo ragazzo che sembra il nuovo Kevin Schwantz, buon quinto tempo per Valentino Rossi staccato di soli 3 decimi da Lorenzo, leggermente deludenti le Ducati di Iannone e Dovizioso rispetto alle ultime prove, ma che sono attesi a lottare per la vittoria domani in gara, da ricordare che Danilo Petrucci e’ dovuto ritornare in Italia a causa della rottura di un osso della mano infortunata il mese scorso.

Moto 3

Prima Fila

Romano Fenati KTM team VR46 2’06,131

Livio Loi Honda team Racing  2’06,178

Brad Binder KTM team Red Bull 2’06,245

Seconda Fila

Fabio Quartararo KTM team Leopard 2’06,399

Jorge Navarro Honda Team Estrema Gallicia 2’06,448

Aron Canet Honda Team Estrema Gallicia 2’06,462

Terza Fila

Niccolò Antonelli Honda Team Ongetta 2’06,536

Bo Bendsneyder KTM Team Red Bul 2’06,539

Enea Bastianini Honda Team Gresini 2’06,657

altri italiani

12 Bagnaia Mahindra 2’06,733

13 Bulega KTM team VR46 2’06,786

19 Migno KTM team VR47 2’07,101

20 Locatelli KTM team Leopard 2’07,170

Grande sessione di prove per Livio Loi che perde la pole all’ultimo giro ai danni di un super Romano Fenati che stacca tutti in 5 decimi ci sono 9 moto quindi sarà ancora una gara molto equilibrata Bulega e Migno compagni di scuderia di Romano Fenati non hanno fatto un gran turno di qualifiche speriamo si riscattino in gara.

Moto 2

Prima Fila

Jonas Folger 1’59,052 record precedente frantumato

Sam Lowes 1’59,124

Alex Rins  1’59,354

Seconda Fila

Johann Zarco.        1’59,419

Franco Morbidelli 1’59, 509

Sandro Cortese      1’59,627

Terza Fila

Lorenzo Baldassari  1’59,716

Marcel Schrotter      1’59,759

Takkaki Nakagami   1’59,811

Altri piloti Italiani

14 Simone Corsi 2’oo,019

19 Mattia Pasini  2’00,454

26 Luca Marini   2’01,414

29 Alessandro Tonucci 2’03,367

Gran tempo in qualifica e pole position per Folger che fa il tempo subito al primo giro utile ottimo tempo anche per Sam Lowes, bravissimo Morbidelli col quinto tempo e bravo anche Lorenzo Baldassarri che viene limitato da una caduta a pochi minuti dalla fine delle prove, problemi al motore per Tonucci e Luca Marini che riescono a  girare solo per pochi giri.

 

Le gare inizieranno domani alle ore 16,00 con la Moto 3 a seguire la Moto 2 e la Moto GP alle ore 19,00, buone le speranze di avere piloti azzurri sul podio sia in Moto 3 che in Moto GP, mentre in Moto 2 sembra difficile che possa inserirsi nella lotta per il podio ma darà fastidio a Lowes, Rins, Zarco e Folger.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter