Milano mette la terza: Darussafaka va ko 90-78

Terzo successo consecutivo per l’Olimpia Milano e sogno playoff che resta vivo. James costruisce nella prima parte, Jerrells, Nunnally e Kuzminskas chiudono la pratica nell’ultimo parziale. L’Olimpia Milano vince l’11a stagionale in EL e resta aggrappata al treno per entrare nelle prime 8

AX Armani Exchange Milano-Darussafaka Tekfen Istanbul 90-78
(19-17, 21-19, 20-25, 30-17)

Olimpia Milano: Kuzminskas 19, James 18, Jerrells 16, Micov 11, Nunnally 10, Omic 6, Della Valle 4, Bertans 2, Brooks 2, Burns 2. All. Pianigiani.

Darussafaka: Douglas 21, Ozmizrak 11, Baygul 10, Eric 10, Ozdemiroglu 7, Evans 6, Akay 5, Savas 5, Kidd 3. All. Selcuk.

CRONACA:

Il Forum si accende dopo qualche minuto di gara per la schiacciata dirompente di Mike James, che regala un poster autografato a Michael Eric. E’ il punto dell’iniziale 7-4 in un match totalmente equilibrato che vede Milano chiudere avanti di 2 il primo quarto, ma il Darussafaka con 5/10 dall’arco va avanti nel secondo. Gli ospiti giocano molto bene e tengono la testa meritatamente avanti nel prosieguo del parziale, pur palesando limiti. Prima dell’intervallo arriva lo sprint firmato James-Kuzminaskas-Della Valle che porta a +7 l’Olimpia e al 20’ sul 40-36.

Partenza forte dell’AX nel terzo quarto: difesa dura e James a inventare magie nell’altra metà campo. Presto è +9 ma il match è tutt’altro che finito. Il controparziale degli ospiti li riporta in pochi istanti in parità e poi avanti, tenendo tutto il Forum in ansia. Kuzminskas realizza la tripla del -1 dopo il massimo svantaggio di 4 punti sul finire di terzo periodo, dove il tabellone dice 60-61 e ci si prepara a un finale da brividi. Milano riprova a scappare correndo il campo: prima Nunnally con la tripla, poi il contropiede firmato Kuzminskas e la doppia bomba di Jerrells. +12 a 5 minuti dalla fine dei regolamentari. In grande difficoltà il Darussafaka, che torna a soffrire le folate biancorosse e finisce col crollare. Finisce 90-78, l’Olimpia fa il suo dovere e si appresta ad affrontare squadre di alto rango con cui proverà a guadagnarsi un posto ai playoff.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo