Milan stellare: 3-0 al Crotone

Il Milan archivia la pratica già dopo tre minuti quando sbloccano il punteggio grazie al rigore di Franck Kessie e rimangono in superiorità numerica in virtù del rosso a Ceccherini. Patrick Cutrone raddoppia con incornata su cross dalla destra di Suso, che poi si mette in proprio e fulmina Cordaz con un tiro diagonale. 3-0 convincente per il Milan a Crotone.

FORMAZIONI:

Crotone (4-4-2): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Cabrera, Martella; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Budimir, Trotta. All. Nicola.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Bonucci, Rodriguez; Kessie, Locatelli, Calhanoglu; Suso, Cutrone, Borini. All. Montella.

CRONACA:

Il Milan si impone senza troppe sofferenze sul campo del Crotone. Gara in discesa dopo cinque minuti di gioco con il supporto del VAR: calcio di rigore conquistato da Cutrone con conseguente rosso a Ceccherini. I rossoneri arrotondano già nel primo tempo giocando sul velluto della superiorità numerica. Le giocate di Suso ed i movimenti del giovane centravanti italiano mandano letteralmente in tilt la difesa di casa, già ko prima dell’intervallo.

La formazione di Nicola prova a rendersi pericolosa con Budimir, sfruttando un netto calo di ritmo del Diavolo nella ripresa. Montella gioca la carta Andrè Silva, Nicola punta su Nalini e Izco, ma è il Milan a sfiorare il poker più volte proprio con il numero 9 portoghese. Nel finale è solo accademia rossonera allo Scida: prolungato dominio fino al fischio dell’arbitro.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter