Milan ancora vivo piega la Fiorentina: 1-0

Il Milan conquista 3 punti pesantissimi vincendo 1-0 al Franchi e portandosi momentaneamente a -1 dal quarto posto occupato dall’Inter. Primo tempo ben giocato dagli uomini di Gattuso che sbloccano la partita con un’incornata di Hakan Calhanoglu su assist di Suso. Ripresa dominata dalla Fiorentina, ma Donnarumma nega il pareggio alla squadra dell’ex Montella

FORMAZIONI:

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Laurini, Milenkovic, Hugo, Biraghi; Dabo, Fernandes, Benassi; Chiesa, Muriel, Mirallas. All. Montella.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso.

CRONACA:

Chiesa e compagni danno l’illusione di essere vivi solamente nei primi 5 minuti di gioco, con Muriel che impegna Donnarumma. E’ l’unico vero sussulto dei padroni di casa, che a poco a poco arretrano il loro baricentro e permettono al Milan di piazzarsi stabilmente nella loro area di rigore. Lafont è bravo sulla conclusione ravvicinata di Suso e sul destro di Calhanolugu. Non può però nulla sul colpo di testa del turco, frutto dell’ennesima collaborazione col numero 8 rossonero.

La ripresa vede una Fiorentina più viva ed un Milan che fa un passo indietro a livello di personalità e capacità di sfruttare la situazione di vantaggio. I viola vanno vicini al pareggio con Mirallas e con la deviazione involontaria di Kessiè che per poco non sorprende il numero 99 rossonero. Montella tenta il tutto per tutto inserendo Gerson per Laurini ed il giovane Vlahovic per Edimilson Fernandes. Il classe 1997 per poco non diventa subito decisivo: il pallone scagliatogli adosso da Romagnoli all’interno dell’area di rigore finisce a lato. Gattuso risponde con gli ingressi di Cutrone e Castillejo: Patrick in contropiede sfiora il 2-0 facendo la barba al palo. E’ l’ultima emozione fino al triplice fischio finale, che permette ai lombardi di poter esultare e sperare ancora nella qualificazione alla Champions League.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo