Mercato Bologna Calcio

Si avvicina il ritiro del Bologna di Castelrotto che partirà il 10 luglio ed il mercato del Bologna si muove  in uscita, infatti dopo l’acquisto di Di Francesco e Boldor, ieri il Bologna ha acquistato dallo Sparta Praga l’esterno offensivo sinistro Ladislav Krejci di 24 anni che si è messo in mostra sia in Europa League segnando ed eliminando la Lazio e facendo molto bene anche gli Europei e giocatore molto bravo a saltare l’uomo è creare superiorità numerica e serve tantissimi assist ai compagni,  questa scelta e’ la certezza dell’addio di Emanuele Giaccherini ormai prossimo alla firma con il Torino contratto di 3 anni a 1,3 milioni.

Ieri sono anche usciti dalla rosa Rosso Blu, Falco arrivato in prestito al Benevento, Mancosu ceduto al Montreal Impact e udite udite Acquafresca andra’ a giocare nel campionato giapponese nella squadra allenata da Ficcadenti il Sagan Tosu firmando un contratto pluriennale da 1,8 milioni netti all’anno.

Queste scelte fanno capire a che ancora ha dei dubbi su questa società che il Bologna ha le idee chiare e verranno presi giocatori giusti per l’idea del progetto del nostro Patron Saputo, con giocatori giovani e vogliosi di rimanere a Bologna.

Infatti dopo la rinuncia a Giaccherini che a me era abbastanza chiara da tanti mesi, sembra ovvio anche la partenza di Diawara alla cifre che vuole la società e verranno prese le alternative giuste, Cigarini e Nagy sono i nomi più probabili e la valorizzazione di giocatori già in rosa come Crisetig e Pulgar, oltre ad un Donsah del quale abbiamo visto solo il 30% delle sue potenzialità, quindi dobbiamo avere calma e pazienza con la certezza che adesso non abbiamo più i patemi d’animo di non iscriverci al campionato o che i giocatori non giochino bene perché non vengono pagati puntualmente gli stipendi, per uno come me che ha vissuto i momenti più bui del Bologna calcio con personaggi strani a dir poc come Fabretti, Brizzi, i Casilliani, Porcedda e il mitico Guaraldi, sapere che c’è gente seria che gestisce il Bologna non mi fa che stare tranquillo e sereno.

Come sempre un solo grido Fino Alla Fine Forza Bologna.

 

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter