Max Verstappen vince in Brasile

17.11.2019 - Race, Max Verstappen (NED) Red Bull Racing RB15

Non ci sono ordine di Scuderia in Ferrari, ma Vettel e Leclerc esagerano e si fanno del male durante un sorpasso nel finale di gara. A vincere in Brasile é Verstappen, a chiudere il podio c’é un clamoroso Gasly e poi Sainz

Si è concluso da poco il Gran Premio del Brasile che ci ha regalato tantissimi colpi di scena! La vittoria è andata a Max Verstappen, autore di una gara magistrale e a sorpresa sul secondo gradino del podio, troviamo un bravissimo Pierre Gasly che è riuscito a resistere agli attacchi di Hamilton! Tuttavia, a causa del contatto tra Hamilton e Albon, il risultato potrebbe cambiare causa penalità.

Gara fantastica per Carlos Sainz che partiva ultimo per il problema al motore ed ha concluso quarto, davanti a una sorprendente Alfa Romeo con Kimi Raikkonen quinto davanti al nostro Antonio Giovinazzi! Buona settima piazza per Daniel Ricciardo, autore di una bella rimonta dall’ultima posizione in quanto è stato protagonista di un contatto con Kevin Magnussen e ha dovuto rientrare ai box per il cambio dell’ala anteriore.

Ottavo posto per la McLaren di Lando Norris, davanti alla Racing Point di Sergio Perez e alla Toro Rosso di Daniil Kvyat. Ritiro per Valtteri Bottas, motore KO.

Una gara disastrosa per le Ferrari, con il contatto tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc costretti al ritiro per una foratura. Entrambi i piloti erano furenti al team radio nelle dichiarazioni, nessuno dei due si è assunto la responsabilità ovviamente. Dalle immagini sembra di vedere Vettel che va verso Leclerc. Con il ritiro di oggi, il monegasco ha perso la terza posizione nel mondiale costruttori.

Come dicevamo poc’anzi, il risultato può subire dei cambiamenti per la decisione della FIA in merito al contatto tra Lewis Hamilton e Alex Albon al 70esimo giro per il sei volte campione del mondo si è assunto la responsabilità.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Max Verstappen Red Bull 1:33:14.67
2. Pierre Gasly Toro Rosso +6.07
3. Carlos Sainz McLaren +8.89
4. Kimi Raikkonen Alfa Romeo +9.45
5. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo +10.20
6. Daniel Ricciardo Renault Sport +10.54
7. Lewis Hamilton Mercedes +11.13
8. Lando Norris McLaren +11.20
9. Sergio Perez Racing point F1 +11.52
10. Daniil Kvyat Toro Rosso +11.93

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter