Mark Cavendish vince la volata di Fougères

Sembrava impossibile che potesse arrivare la fuga, ma Van Moer ci ha provato, venendo ripreso solo a 200 metri dal traguardo. C’è la volata, gli Alpecin provano il tris con Merlier e Philipsen, ma da dietro rimonta Cavendish che brucia tutti sul traguardo di Fougères. 31 vittorie al Tour de France e ora è a -3 da Merckx

Si comincia con la protesta dei corridori, con Greipel che ferma tutti. Dopo le tante cadute nella tappa di Pontivy il plotone protesta per la sicurezza, considerando che il gruppo aveva chiesto ad ASO la modifica del percorso e la neutralizzazione del tempo, con risposta negativa, però, da parte dell’UCI. È corsa vera dai -137 km in poi, con l’azione in fuga di Van Moer e Périchon. Il gruppo lascia fare, con Deceuninck Quick Step, Alpecin Fenix e Groupama-FDJ a tenere la situazione controllata. Tutto ‘tranquillo’ fino al traguardo volante di Vitré: Van Moer batte Périchon, ma è sfida vera per il 3° posto. I 15 punti se li prende Cavendish, pilotato perfettamente da Morkov, che batte Bouhanni. Più indietro Sagan.

Il gruppo rimonta e, quindi, Périchon e Van Moer si scattano in faccia giusto per vincere il premio di combattivo di giornata. Van Moer se ne va e riesce a riprendere qualche secondo di margine sul gruppo maglia gialla. Nasce un appassionante duello tra il corridore della Lotto Soudal e il plotone che prova a rimontare. All’ultimo km il belga ha ancora 18” di vantaggio, ma Alaphilippe fa la trenata decisiva per riportare sotto tutti. Van Moer viene ripreso a 200 metri dal traguardo e parte la volata: Philipsen in vantaggio, ma viene scavalcato da Cavendish che vince nettamente la volata di Fougères, dove aveva già trionfato nel 2015. E sono 31 in carriera al Tour de France.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Mark Cavendish Deceunick-Quick Step 3:20.17
2. Nacer Bouhanni Team Arkea Samsic +0.00
3. Jasper Philipsen Alpecin-Fenix +0.00
4. Michael Matthews Team Bikeexchange +0.00
5. Peter Sagan Bora-Hansgrohe +0.00
6. Cees Bol Team DSM +0.00
7. Christophe Laporte Cofidis +0.00
8. Mads Pedersen Trek-Segafredo +0.00
9. Boy van Poppel Intermarche-Wanty-Gobert Materiaux +0.00
10. André Greipel Israel Start-Up Nation +0.00

CLASSIFICA GENERALE:
1. Mathieu van der Poel Alpecin-Fenix 16:19.10
2. Julian Alaphilippe Deceuninck-Quick Step +0.08
3. Richard Carapaz Ineos Grenadiers +0.31
4. Wout Van Aert Team Jumbo-Visma +0.31
5. Wilco Kelderman Bora-Hansgrohe +0.38
6. Tadej Pogačar UAE Team Emirates +0.39
7. Enric Mas Movistar Team +0.40
8. Nairo Quintana Team Arkea Samsic +0.40
9. Pierre Latour Team Total Direct Energie +0.45
10. David Gaudu Groupama-FDJ +0.52

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250