Mark Cavendish re veloce di ritorno: che bis al fotofinish su Greipel!

Lo sprinter di Man, Mark Cavendish,replica ad Angers la volata vincente di Utah Beach, stavolta battendo Greipel “di reni” con Kittel estromesso all’ultima curva: terzo Coquard davanti a Peter Sagan in maglia gialla a classifica invariata. É il successo numero 28 per Mark Cavendish al Tour de France: “primo degli umani” all-time dietro a Merckx.

Lo credevano già battuto in volata da Kittel o Greipel, e invece Mark Cavendish si riprende lo scettro del re veloce sui traguardi dell’elezione terrena, quelli del Tour de France dove lo sprinter di Man alza le braccia per la ventottesima volta in carriera, seconda in questa edizione da Utah Beach a Angers. Cannonball, The Manx Missile, The Fastest Man on Two Wheels, piegato sul manubrio con quella progressione di storia del ciclismo moderno. C’é una freccia verde che squarcia il cielo della Grande Boucle.

Da Utah Beach ad Angers, si rinnova la sfida dei velocisti al termine di una lunga tappa di trasferimento fra la Manche, la Bretagna e il Pays da la Loire. Frazione di 223,5 chilometri da Granville ad Angers, con Armindo Fonseca in fuga solitaria dal chilometro zero e grande animatore della corsa tra sorrisi e saluti a favore di telecamera e borracce regalate al pubblico. Il corridore francese della Fortuneo Vital Concept trova in Thomas Voeckler un ottimo rinforzo dai meno settanta a cambi regolari, mentre i velocisti si scaldano sul traguardo volante di Bouillé-Ménard dandosi appuntamento sulla linea d’arrivo in lieve pendenza al 2%.

Fine fuga per la coppia Voeckler-Fonseca a 7 km dall’arrivo e finale tecnico per i treni dei velocisti: il TGV é blu di Etixx-Quickstep e i suoi vagoni si chiamano Martin, Richeze e Fabio Sabatini, ma Kittel deraglia all’ultima curva e all’ora é una questione a due fra Greipel e Cavendish. Sono volate sempre intense e come oggi bellissime, quando nemmeno loro sanno chi ha vinto senza l’avallo del fotofinish: il tedesco aveva stretto il pugno sul traguardo, ma il colpo di reni vincente é quello dello sprinter di Man. Domani la quarta frazione da Saumur a Limoges: un’altra manche, un’altra tappa lunghissima, un’altra volata.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Mark Cavendish Team Dimension Data 5:59.54
2. Andre Greipel Lotto-Soudal +0.00
3. Bryan Coquard Direct Energie +0.00
4. Peter Sagan Tinkoff +0.00
5. Edward Theuns Trek-Segafredo +0.00
6. Sondre Holst Enger IAM Cycling +0.00
7. Marcel Kittel Etixx-Quick Step +0.00
8. Christophe Laporte Cofidis +0.00
9. Daniel McLay Fortuneo-Vital Concept +0.00
10. Dylan Groenewegen Team LottoNL-Jumbo +0.00

CLASSIFICA PRINCIPALE:
1. Peter Sagan Tinkoff Leader generale
2. Julian Alaphilippe Etixx-Quick Step Leader giovane
3. Alejandro Valverde Movistar Team
4. Chris Froome Team Sky
5. Warren Barguil Team Giant-Alpecin
6. Nairo Quintana Movistar Team
7. Roman Kreuziger Tinkoff
8. Tony Gallopin Lotto-Saudal
9. Fabio Aru Astana Pro-Team
10. Daniel Martin Etixx-Quick Step

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter