Maria Centracchio si tinge di bronzo nel judo cat. -63 kg

Dopo aver perso la semifinale contro la slovena Tina Trstenjak, l’azzurra ha battuto l’olandese Franssen con il punteggio di 10-0 conquistando la medaglia di bronzo. Per l’Italia si tratta della decima medaglia olimpica

Che cuore Maria Centracchio! La 26enne molisana conquista la medaglia di bronzo nel Judo 63kg battendo l’olandese Juul Franssen con il punteggio di 10-0 al Golden Score. Per l’Italia è la decima medaglia in questa Olimpiade di Tokyo 2020, la quinta di bronzo. Centracchio aveva perso la semifinale contro la fortissima slovena Tina Trstenjak, ma senza demordere è stata in grado di ottenere la tanto desiderata medaglia a cinque cerchi. Per l’Italia si tratta della seconda medaglia nel Judo dopo quella di Odette Giuffrida.

È stato un match a senso unico quello andato in onda sul Tatami del Nippon Budokan. Maria Centracchio ha dominato ogni singolo istante partendo con grande ritmo e obbligando l’arbitro ad infliggere tre infrazioni all’olandese Juul Franssen. Nei 4 minuti regolamentari l’energia dell’italiana l’ha fatta da padrone: tante azioni di “entrata” e un wazari sfiorato negli ultimi 60 secondi. Franssen non ha fatto niente per sfuggire alla furia della molisana, beccandosi due shido per passività.

Una volta arrivati al Golden Score, Centracchio ha continuato a macinare azioni di “entrata” forzando l’ostruzionismo e la passività dell’avversaria. Dopo più di 90 secondi, l’arbitro ha inflitto la terza penalità a Franssen sancendo la vittoria per 10-0 di Maria Centracchio. Un bronzo bellissimo e meritato.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter