Marco Bezzecchi riapre il Mondiale! Vittoria a Motegi

Marco Bezzecchi precede Dalla Porta e Binder

E’ Marco Bezzecchi ad aggiudicarsi il Gran Premio del Giappone classe Moto3, sedicesima tappa del Motomondiale 2018.

Parte bene Bezzecchi dalla prima fila e nel giro di poche curve riesce a portarsi al comando della gara, seguito dal poleman Rodrigo e da un ‘arrembante’ Martin.

La vera azione inizia quando, al quinto giro, Bezzecchi sbaglia una staccata lasciandosi sfilare dai due piloti che lo seguivano, ne approfitta Martin per mettersi al comando ed iniziare a spingere. Ma il riminese riesce velocemente a recuperare terreno portandosi in lotta con lo spagnolo.

Pochi giri dopo, prima Dalla Porta poi Rodrigo passano Martin, facendo scivolare lo spagnolo in quarta posizione.

La situazione nel gruppo di testa è una continua escalation di sorpassi, un gruppo di almeno sei piloti sorpassano e contro-sorpassano in continuazione.

Lotta va avanti senza esclusioni di colpi, con il primo colpo di scena che arriva a 5 giri dalla fine con Martin che perde l’anteriore e finisce nella ghiaia.

Nel frattempo la battaglia per le prime posizioni va avanti con Bezzecchi che cerca di staccarsi dagli inseguitori.

A due giri dalla fine il pilota riminese riesce a scavare un piccolo gap anche grazie alla battaglia alle sue spalle tra Dalla Porta, Foggia e Binder.

All’ultimo giro Binder riesce a passare Bezzecchi, ma il porta bandiera riesce a tagliare il traguardo per primo al fotofinish sfruttando la scia. Ne approfitta anche Lorenzo dalla Porta che taglia il traguardo per secondo davanti a Darryn Binder.

Quarto posto per uno straordinario Dennis Foggia, seguito da John McPhee e Tony Arbolino.

Settimo al traguardo Enea Bastianini precede Gabriel Rodrigo e Ayumu Sasaki, Jakub Kornfeil completa la top ten.

Debutto nel mondiale e primi punti iridati per Celestino Vietti che ha chiuso in quattordicesima posizione, dietro ad Andrea Migno. Stefano Nepa ha chiuso in ventesima posizione.

Con il passo falso di Jorge Martin, Marco Bezzecchi recupera punti importanti in campionati portandosi ad un solo punto di ritardo dallo spagnolo.

Da segnalare le cadute di Niccolò Antonelli al secondo giro e di Fabio Di Giannantonio. Con il pilota di cattolica colpito da Perez e portato via in barella, mentre il romano è stato autore di un violento high side ed è stato poi portato in ospedale per accertamenti, dove gli è stato diagnosticato un trauma cranico.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Marco Bezzecchi PruestlGP 39:35.65
2. Lorenzo Dalla Porta Leopard Racing +0.04
3. Darryn Binder Red Bull KTM Ajo +0.04
4. Dennis Foggia Sky Racing Team VR46 +0.21
5. John McPhee Cip Green Power +0.25
6. Tony Arbolino Marinelli Snipers Team +0.35
7. Enea Bastianini Leopard Racing +0.40
8. Gabriel Rodrigo RBA BOE Skull Rider +1.56
9. Ayumu Sasaki Petronas Sprinta Racing +3.13
10. Jakub Kornfeil PruestlGP +7.96

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter