Marc Marquez straccia tutti ad Aragon

93,Marc Marquez,Repsol Honda Team,Honda,MotoGP,Shoei,Alpinestars,RedBull,

Marc Marquez festeggia nel migliore dei modi la 200esima gara del motomondiale cogliendo l’ottava vittoria stagionale, la quarta consecutiva sul tracciato spagnolo di Aragon. Secondo posto per un meraviglioso Dovizioso che scattato dalla quarta fila riesce a risalire fino al 2° posto. Completa il podio Miller

Non finisce più di stupire Marc Marquez che ha dominato dal primo all’ultimo giro il Gran Premio di Aragon, quattordicesima tappa del Motomondiale 2019.

Il Campione del Repsol Honda Team che ha dominato il weekend sin dal venerdì, ha strapazzato gli avversari arrivando a tagliare il traguardo con quasi 5 secondi di vantaggio su Andrea Dovizioso, un vantaggio che era ben superiore prima dell’ultimo giro, quando il #93 ha iniziato in anticipo i festeggiamenti.

Per Marquez si tratta dell’ottava vittoria della stagione, 52esima in MotoGP, 78esima in carriera. Sul podio le Ducati di Andrea Dovizioso e Jack Miller, con il forlivese autore di una grande rimonta dalla quarta fila.

Proprio al termine della gara “DesmoDovi” e “Jackass” hanno avuto la meglio sulla Yamaha di Maverick Vinales, che a sua volta ha chiuso davanti a Fabio Quartararo, Cal Crutchlow, e ad un grande Aleix Espargarò, settimo con l’Aprilia e davanti a Valentino Rossi.

Il “Dottore” ha corsa una gara opaca ed è stata l’ultima Yamaha al traguardo. Una gara che deve far riflettere visto che nelle ultime gare il #46 della casa di Iwata era si arrivato per due volte quarto, ma sempre dietro ad un’altra M1.

In Top Ten anche Alex Rins e Takaaki Nakagami, mentre Andrea Iannone ha chiuso undicesimo, davanti alla Ducati ufficiale di Danilo Petrucci.

Tornando a Marquez, guida la classifica iridata con 98 punti di vantaggio su Andrea Dovizioso. Alex Rins è terzo a 144 punti e precede di un punto Petrucci.

Per la settima volta in MotoGP Marquez fa segnare il “Grand Chelem”, pole, vittoria, giro veloce e gara dominata dal primo all’ultimo giro.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Marc Marquez Repsol Honda 41:57.22
2. Andrea Dovizioso Mission Winnow Ducati +4.83
3. Jack Miller Pramac Racing +5.43
4. Maverick Vinales Monster Energy Yamaha +5.81
5. Fabio Quartararo Petronas Yamaha SRT +8.92
6. Cal Crutchlow LCR Honda +10.39
7. Aleix espargarò Aprilia Racing Team Gresini +10.44
8. Valentino Rossi Monster Energy Yamaha +23.62
9. Alex Rins Team Suzuki Ecstar +27.99
10. Takaaki Nakagami LCR Honda +31.24

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter