Luthi beffa Morbidelli e vince il GP d’Australia

Vittoria al fotofinish per Luthi, sul podio anche Morbidelli e Cortese.

Aveva assaporato il primo successo in carriera Franco Morbidelli, che però deve ancora una volta rimandare l’appuntamento con la vittoria. A Phillip Island il pilota del Team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS è stato beffato per soli 10 millesimi dallo svizzero Thomas Luthi, che lo ha “fregato” sul traguardo e che bissa il successo di Motegi.
Una gara comunque da ricordare quella del pilota della VR46 Riders Academy, che centra il sesto podio della stagione, un podio che ha visto protagonista anche Sandro Cortese, terzo all’arrivo.
Buona la gara di Lorenzo Baldassarri, quarto, mentre Mattia Pasini è scivolato a pochi giri dal termine mentre era in lotta per la vittoria. Gara da dimenticare per Alex Rins che con una caduta perde anche la seconda posizione in campionato, ora nelle mani di Luthi.
Il leader della classifica Johann Zarco non è andato oltre la dodicesima posizione, ma complice la caduta di Rins è sempre più vicino al titolo, già vinto lo scorso anno.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Thomas Luthi Garage Plus Interwetten 39:15.89
2. Franco Morbidelli Estrella Galicia Marc VDS +0.01
3. Sandro Cortese Dynavolt Intact GP +0.53
4. Lorenzo Baldassarri Forward Team +3.08
5. Takaaki Nakagami Idemitsu Honda Team Asia +3.81
6. Jonas Folger Dynavolt Intact GP +11.08
7. Simone Corsi Speed Up +13.29
8. Axel Pons AGR Team +16.41
9. Marcel Schrotter AGR Team +17.65
10. Xavi Vierge Tech 3 +17.66

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter