L’Uruguay sfonda il muro dell’Egitto al 90′: 0-1

Un gol di José Gimenez, al 90′, ha regalato i tre punti all’Uruguay contro l’Egitto. La Celeste non vinceva la gara inaugurale del Mondiale dal 1974. Uruguay a quota tre punti come la Russia.

FORMAZIONI:

Egitto (4-2-3-1): El Shenawy; Fathy, Gabr, Hegazy, Abdel-Shafi; Hamed, Elneny; Warda, Said, Trezeguet; Mohesen. All. Cuper.

Uruguay (4-4-2): Muslera; Varela, Gimenez, Godin, Caceres; Nandez, Vecino, Bentancur, De Arrascaeta; Suarez, Cavani. All. Tabarez.

CRONACA:

L’avvio di gara è molto equilibrato, con l’Egitto che aspetta l’Uruguay e prova ad agire di rimessa. Al 12′ sono proprio i Faraoni ad effettuare la prima conclusione nello specchio, con una girata debole di Trezeguet facilmente bloccata da Muslera. Superato il 20′ l’Uruguay inizia ad aumentare i ritmi: la palla giunge a Cavani al limite dell’area, il ‘Matador’ calcia bene di controbalzo ma un difensore devia in corner. Sul successivo calcio d’angolo, Suarez da distanza ravvicinata spreca girando sull’esterno della rete. Al 29′ buono spunto di Vecino, che calcia dai 30 metri ma mette a lato sulla sinistra. Il primo tempo si chiude senza goal.

L’avvio della ripresa mantiene lo stesso andamento tattico, nonostante un’altra ghiotta occasione da rete fallita da Suarez, che bel lanciato nello spazio da Cavani, si fa deviare la conclusione dalla destra dell’area dal portiere El Shenawy. Gli sforzi dell’Uruguay non sono premiati, e Suarez fa tris di occasioni mancate al 74′ facendosi fermare in uscita dal portiere El Shenawy. All’84’ Cavani al volo chiama ancora l’estremo difensore avversario a una deviazione miracolosa. Il portiere si ripete nuovamente deviando sul palo un missile su punizione del Matador, sfortunato nell’occasione. El Shenawy è un vero muro per la Celeste, ma all’89’ deve capitolare: Gimenez su calcio d’angolo dalla sinistra incorna di testa e firma l’importante vittoria per la squadra di Tabarez.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter