Lorenzo Baldassarri trionfa a Jerez

Lorenzo Baldassarri dopo 1 anno e mezzo torna a vincere una gara di Moto2: precedendo sul traguardo Miguel Oliveira e Francesco Bagnaia. Caduta per Marquez. Quarta vittoria italiana nella stagione di Moto2.

E’ Lorenzo Baldassarri ad aggiudicarsi il Gran Premio di Jerez classe Moto2, quarta tappa del Motomondiale 2018.
Il pilota del team Pons Hp, alla seconda vittoria in carriera, dopo la partenza dalla pole ha dominato fin dal primo giro, cedendo la testa della gara solo per pochi metri a Alex Marquez. Lo spagnolo è caduto, senza conseguenze alcuni giri dopo mentre era in lotta per la terza posizione.
Sul secondo gradino del podio Miguel Oliveira, che con la sua KTM ha cercato di tenere il ritmo dell’italiano, per poi cedere solo nel finale. Terzo Francesco Bagnaia, che mantiene la testa della classifica iridato.
Quarto posto per Xavi Vierge, seguito da Mattia Pasini e Brad Binder. Alle spalle del pilota sud africano, Marcel Schrötter e Sam Lowes. Iker Lecuona e Fabio Quartararo completano la top ten.

Fuori dai dieci Simone Corsi, che ha chiuso in dodicesima posizione davanti a Andrea Locatelli, quindicesimo al traguardo.

Da segnalare le cadute di Luca Marini, al primo giro, di Stefano Manzi e Romano Fenati, fortunatamente tutte senza conseguenze.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Lorenzo Baldassarri Pons HP40 39:33.88
2. Miguel Oliveira Red Bull KTM Ajo +2.85
3. Francesco Bagnaia Sky Racing Team VR46 +6.25
4. Xavi Vierge Dynavolt Intact GP +6.95
5. Mattia Pasini Italtrans Racing Team +10.13
6. Brad Binder Red Bull KTM Ajo +11.73
7. Marcel Schrotter Dynavolt Intact GP +18.13
8. Sam Lowes SWI +18.67
9. Iker Lecuona SWI +20.74
10. Fabio Quartararo Beta Tools-Speed Up Racing +20.78

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter