L’Olimpia Milano torna sulla terra : la Stella Rossa ne ha di più e vince 100-89

Un ottimo primo quarto, un buon secondo quarto, poi il crollo nella ripresa. L’Olimpia Milano gioca a metà sul parquet serbo e incappa nella 15a sconfitta stagionale in Europa.

Milano parte con la faccia giusta e dopo 3′ è 4-9. Giocare a Belgrado però è complesso, l’ambiente è tra i peggiori” per chi è ospite e la squadra di casa conseguentemente recupera e impatta. Per l’Olimpia parte benissimo Theodore, con 7 punti e 3 assist nel primo quarto, chiuso 23-20 ma con l’AX Armani Exchange pienamente nel vivo del match. Black out biancorosso nel secondo quarto: la Stella Rossa si trova a +11 e la Milano di qualche settimana fa sarebbe probabilmente andata a fondo. Questa no e con una difesa più sostanziosa risale fino al -5 di fine secondo periodo.

Il match resta vivo anche nella ripresa, con la Stella Rossa che tiene la testa avanti spinta dalla doppia cifra di Rochestie, che smazza anche 7 assist nei primi 16′ di impiego. Sotto le plance Gudaitis e Tarczewski non riescono a farsi spazio come era stato nelle ultime due uscite esterne – coincise con due vittorie – anche perché presto condizionati dai falli. Sono gli esterni dell’Olimpia a prendere iniziativa, ma ciò che serve è una maggior attenzione difensiva e qualche palla rubata che possa spostare l’inerzia, fin qui in mano ai padroni di casa. Si rivede il -11 dopo una brutta palla persa e un contropiede concesso ai locali, subito ammorbidito dalla tripla di Kuzminskas, che con un altro bombolone porta i suoi a -4 nell’ultimo minuto del quarto, chiuso comunque a -6. A ogni sprazzo milanese arriva la pronta reazione di Rochestie e compagni, che tirano spallate a un pugile che non vuole andare al tappeto. Milano oppone resistenza fino a 4′ dalla fine, quando prima Jankovic e poi Lazic mandano la Stella Rossa a +16 chiudendo la sfida. Non arriva la terza vittoria consecutiva in trasferta per la squadra di Pianigiani, che invece incappa nella sconfitta numero 15 e resta penultima insieme al Barcellona, davanti solo all’Efes Istanbul.

Stella Rossa – Olimpia Milan 100-89
(23-20, 27-25, 21-20, 29-24)

Stella Rossa: Jankovic 15, Lessort 15, Rochestie 14, Omic 11, Feldeine 10, Dangubic 10, Bjelica 9, Dobric 6, Davidovac 5, Lazic 5. All. Alimpijevic.

Olimpia Milano: Kuzminskas 17, Goudelock 15, Theodore 13, Micov 11, Bertans 10, Gudaitis 8, Jerrells 7, M’Baye 3, Tarczewski 3, Cinciarini 2. All. Pianigiani.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter