L’Olimpia Milano si prende la vittoria contro il Baskonia per 92-85

In controllo per 30’, l’Olimpia Milano rischia di buttarla via ma riesce a interrompere la serie di sconfitte. Decidono gli americani: 12 per JT, 15 a testa per il Mini-Mamba e “The Shot”.

Buon inizio di Milano che come fin qui mostrato in questa Eurolega quando è fresca mette in difficoltà tutti, al Forum come in trasferta. Jefferson è in palla – sono lontani i tempi in cui era un oggetto misterioso nel quintetto europeo dell’Olimpia – ma nonostante un buon primo quarto è difficile fidarsi dell’AX Armani Exchange, che ha abituato ad avere più difficoltà nei finali delle partite piuttosto che nei quarti precedenti. Jerrells entra e fa 5 punti in fila a fine primo quarto, ma è nel secondo che l’Olimpia prova a scappare, andando a +9 dopo il jumper di Cinciarini, sempre utile alla causa con grinta e presenza mentale. Dall’altra parte occhio a Shengelia e Timma, pericoli reali nella metà campo difensiva biancorossa. Milano vola anche a +14 con il break firmato Pascolo-Micov.

Archiviato il primo tempo sul 49-37, frutto di un lavoro corale finalmente ben fatto, l’AX si affaccia alla seconda frazione di gioco con buona sicurezza, ma è qui che solitamente Milano si perde. I primi minuti di ripresa mettono paura perché un paio di aiuti mancati in area fanno entrare facilmente il Baskonia nel pitturato, che ringrazia e accorcia il distacco. Goudelock e Theodore aumentano i giri del motore: il +17 è servito e il Baskonia sembra subire l’atteggiamento – convincente a tutto campo – di un’Olimpia mai così positiva come nei primi 30’ di questo match. Il 14-0 in favore degli ospiti a inizio quarto periodo fa tremare il Forum, con il vantaggio che si assottiglia a 11 punti. Il Baskonia vuole rientrare negli ultimi 6’ e Shengelia si carica tutti sulle spalle trascinandoli al -7. Finale complesso ma la quarta vittoria europea stagionale arriva: 92-85 e venerdì c’è la trasferta a Malaga per bissare e provare a rifarsi sotto per le posizioni che contano.

Olimpia Milano – Baskonia 92-85
(27-25, 22-12, 27-21, 16-27)

Olimpia Milano: Jerrells 15, Goudelock 15, Theodore 12, Micov 12, Gudaitis 10, Jefferson 7, Tarczewski 5, Pascolo 4, M’Baye 4, Kalnietis 3, Bertans 3, Cinciarini 2. All. Pianigiani.

Baskonia: Shengelia 19, Beaubois 15, Huertas 11, Poirier 10, Janning 8, Vildoza 7, Voigtmann 6, Timma 6, Gonzales 3. All. Martinez.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter