L’Olimpia Milano cade ad Atene, il Panathinaikos vince 74-61

Un’ Olimpia Milano incerottata e ridotta al minimo cede 74-61 in Grecia al Panathinaikos.

PANATHINAIKOS – OLIMPIA MILANO 74-61
(21-15, 17-10, 19-15, 17-21)

Panathinaikos: Calathes 13, James 13, Rivers 10, Pappas 10, Nichols 6, Gist 6, Gabriel 5, Singleton 5, Feldeine 4, Bourousis 2. All. Pascual.

Olimpia Milano: Abass 15, Macvan 12, Cinciarini 11, Raduljica 7, Pascolo 6, Hickman 4, Kalnietis 4, McLean 2. All. Repesa.

CRONACA:

Nonostante tutti i problemi Milano parte forte e si porta sul 10-2, ma è solo un breve momento positivo per l’Olimpia Milano, che subisce immediatamente la rimonta dei greci, che chiudono avanti alla prima sirena 21-15. L’Olimpia Milano resta a contatto ad inizio secondo quarto con i canestri di Abass e Cinciarini, ma un parziale di 9-0 del Pana, firmato soprattutto da Pappas, rimette i greci a distanza di sicurezza. All’intervallo è 38-25 per i padroni di casa.

Al rientro in campo il match è in pieno controllo della squadra di coach Pasqual e la tripla del +16 di Rivers a metà terzo quarto mette praticamente la parola fine alla partita. Prima dell’ultima sirena il tabellone segna 57-40 in favore dei greci. L’ultimo quarto serve solo per le statistiche con Milano che nel finale di partita riesce a segnare qualche canestro in più degli avversari per addolcire il passivo.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter