L’Olimpia Milan subisce la rimonta: termina 90-86 per l’Anadolu Efes

Clamoroso epilogo all’Abdi Ipekçi Arena con l’Olimpia Milano che prima strapazza i turchi nel primo tempo, prima di subire il rientro dell’Efes che vince di 4.

Fantastico avvio di Milano che mette sotto, sin da subito, l’Efes con un 10-0 senza storie dopo 1’50’’ di gioco, con un Raduljica molto positivo nelle prime battute di gara. Granger prova a spegnere l’incendio ma non c’è la rimonta, anzi, l’Olimpia continua segnare e a difendere con molta aggressività. Dentro Sanders che allunga di 6 ma nel finale provano a farsi rivedere i turchi che, con un parziale di 7-0, si avvicinano a Milano ma un tripla di McLean riporta l’Olimpia a +12. Nel secondo periodo il copione non cambia e la squadra di Repeša vola subito sul +16 grazie ad una tripla di Dragić. Non c’è risposta da parte dell’Efes e gli ospiti vanno addirittura sul +22 con i punti di Raduljica, Sanders e Kalnietis che continuano a segnare. Repeša, visto il vantaggio, concede spazio anche a Fontecchio ma l’Efes prova però a ridurre lo svantaggio, portandosi a -14 all’intervallo lungo.

In avvio di terzo quarto i turchi partono più motivati anche se Milano resta precisa, soprattutto dall’arco. Ci pensano Honeycutt e Thomas a scuotere la squadra di Perasović che torna in partita a fine terzo periodo, portandosi sul -5 che rimette tutto in discussione. Milano perde lucidità e si sente più vulnerabile, e il 5-0 di parziale ad inizio quarto periodo mette fine alla rimonta dei turchi. Sembra finita, soprattutto dal punto di vista psicologico, ma l’Olimpia riparte e prova con un altro parziale a scappare: sembra la fuga decisiva con il 7-0 guidato da Kalnietis. Milano c’è ma anche l’Efes non scherza e Heurtel riporta, nuovamente, tutti in partità con l’85-85 a 1’42’’ dalla fine. Balbay centra il sorpasso, Sanders si fa stoppare e Granger dalla lunetta mette a segno i punti decisivi per la vittoria. Milano si ferma sul più bello, e la sua rimonta, quella per la classifica, si ferma ad Istanbul.

Anadolu Efes-Olimpia Milano 90-86
(15-27, 25-27, 29-20, 21-12)

Anadolu Efes: Heurtel 17, Honeycutt 16, Granger 12, Kirk 11, Brown 9, Balbay 9, Thomas 8, Osman 7, Dunston 1. All. Perasovic.

Olimpia Milano: Sanders 18, Kalnietis 15, McLean 11, Raduljica 11, Dragic 11, Hickman 9, Macvan 6, Simon 4, Pascolo 2. All. Repesa

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter