ll calciomercato non dorme mai: focus sugli ultimi colpi e sulle nuove possibili trattative

Impossibile continuare a chiamarlo “mercato di riparazione”: la sessione di Gennaio sta regalando tantissime emozioni, con le squadre che non solo cercano di rimediare a eventuali debolezze ma si rafforzano per ambire a traguardi sempre più importanti.

Higua-out: l’argentino saluta l’Italia e vola in Inghilterra. Il Milan punta tutto su Piatek ma segue anche Batshuayi
Il grande botto della prima sessione di calciomercato del 2019 è arrivato: Gonzalo Higuain, dopo soli 6 mesi al Milan, è ormai pronto a diventare un nuovo giocatore del Chelsea. Il fratello-agente del Pipita, fortemente voluto da Maurizio Sarri, è tornato dall’Argentina e nelle prossime ore sarà a Londra per rendere ufficiale il trasferimento. La formula trovata da Chelsea e Juventus (proprietaria del cartellino di Higuain) è quella del prestito secco fino a giugno, con l’obbligo di rinnovo dell’accordo per un altro anno al raggiungimento di determinate condizioni.

Il primo sostituto nella lista dei dirigenti del Milan è l’attaccante del Genoa Krzysztof Piatek, assoluta rivelazione di questo campionato, con il quale il club ha già trovato l’accordo sulla base di 2 milioni a stagione per cinque anni. Ora però c’è da convincere il club di Preziosi: nella giornata di oggi è previsto il primo incontro fra le due società, col Genoa che per lasciar partire il suo bomber chiede 40 milioni più 5 di bonus, senza contropartite tecniche. Attenzione però al West Ham: anche gli inglesi sono interessati al giocatore e, dopo un’offerta iniziale di 30 milioni rispedita al mittente, sembrano pronti a rilanciare.

Il piano b è Michy Batshuayi, attaccante di proprietà del Chelsea ora in prestito al Valencia: la formula sarebbe quella del prestito senza impegni per il riscatto.  Sul giocatore belga è forte anche l’interessamento del Monaco, col calciatore che ha già dato il suo consenso per questa possibile destinazione.

Inoltre, il Milan sta per chiudere per Tiago Djalo, difensore centrale classe 2000 dello Sporting CP, per il quale manca solo l’ultimo accordo riguardo una possibile percentuale su un’ipotetica futura rivendita del giocatore. Intanto, sfuma la trattativa col Lipsia per Calhanoglu, mentre l’Olympiacos ha chiesto informazioni su Antonio Donnarumma.

Anche le altre big non si fermano e puntano a migliorarsi prima di entrare nella fase decisiva della stagione
Nell’altra sponda di Milano, la prossima settimana dovrebbe esserci l’incontro tra Wanda Nara e i dirigenti dell’Inter per il rinnovo di Icardi. Sempre per quanto riguarda il discorso rinnovi di contratto, è molto vicino l’accordo per il prolungamento di Skriniar, su cui ci sono diverse pretendenti. Intanto, sembra fatta per l’acquisto di Brazao: il portiere del Cruzeiro, valutato 2,4 milioni di euro più bonus, firmerà un contratto di 5 anni coi nerazzuri, che raggiungerà però solo a Giugno, in quanto prima andrà in prestito al Chievo.

Il Napoli riavvia i contatti col Celta Vigo per Stanislav Lobotka, centrocampista slovacco classe ’94. L’ultima offerta del Napoli è di 2 milioni per il prestito e 18 per il riscatto. La squadra spagnola chiede 25 milioni totali: le parti sono dunque vicine, e la sensazione è che l’affare possa chiudersi. Intanto, Jorge Mendes ha proposto al club di De Laurentiis l’attaccante dello Sporting Braga Francisco Trincao: possibile un prestito oneroso di 2 milioni con riscatto fissato a 13. In vista di Giugno, inoltre, il Napoli ha chiesto Biraghi alla Fiorentina.

La Roma, sfumato Barak che è diventato ufficialmente un giocatore dello Stoccarda, dopo l’infortunio di Juan Jesus (per cui c’è il rischio dell’intervento), ha bloccato Marcano e ha chiesto informazioni all’Inter per Miranda. Proseguono anche i contatti con il Genk per il centrocampista Ruslan Malinovskyi, ma l’operazione resta complicata.

Europa e salvezza: traguardi e sogni passano anche dal mercato
Il Parma, dopo l’ufficialità di Kucka, punta un’attaccante, e il nome nuovo è quello di Stepinski. Il  Chievo non vorrebbe privarsi del giocatore già a Gennaio, ma valuta l’offerta della squadra emiliana che è pronta ad inserire nella trattativa Amato Ciciretti, che finora ha trovato poco spazio. Inoltre proseguono i contatti per El Kaddouri.

Il Frosinone lavora per migliorare la squadra al fine di lottare fino all’ultimo per la salvezza, e per questo ha intavolato una doppia operazione col Benfica: sul tavolo i nomi del centrocampista Andreas Samaris e dell’attaccante Facundo Ferreyra.

Molto attivo anche l’Empoli: impostata con la Fiorentina la cessione di Traorè (il centrocampista classe 2000 resterà fino al termine della stagione, affare da 12 milioni) in cui rientra anche il prestito di Vlahovic, la società toscana prova adesso a chiudere per Peter Zulj, centrocampista classe 1993 dello Sturm Graz: trattativa ben avviata e fumata bianca che potrebbe arrivare nei prossimi giorni.

La Fiorentina non molla neanche la pista Obiang: l’offerta formulata al West Ham è di 10 milioni di euro più 1 di bonus. Il giocatore preme per il trasferimento, ma la società inglese aspetta di trovare un sostituto, e nella corsa al giocatore si è inserito il Lille.

Il Bologna, sfumata l’ipotesi Spinazzola che resterà alla Juventus, è vicina a chiudere con la Lazio per Caceres. Intanto, la società emiliana lavora per uno scambio col Cagliari, che porterebbe Farias alla corte di Inzaghi e Falcinelli a quella di Maran. Il Cagliari inoltre ufficializza l’acquisto di Sebastian Walukiewicz e il rinnovo di Fabio Pisacane fino al 2020.

About the Author

Alessio Achenza
Nato a Nuoro il 10-04-1999, mi sono diplomato nel 2018 presso il Liceo Classico. Attualmente sono uno studente di scienze della comunicazione a Bologna. La passione per lo sport, e specialmente per il calcio, è innata fin da quando ero bambino, e cresce sempre di più, con un'unica grande costante: il tifo per la Roma. Passato da giocatore, dai primi calci alla prima categoria, e presente da allenatore. Sogno di lavorare nel mondo dello sport, per questo sono ben felice di collaborare con questo blog.

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter