L’Inter torna seconda: 2-0 al Napoli

I nerazzurri battano i partenopei con un goal per tempo: apre D’Ambrosio e chiude Martinez che entra in campo e s’inventa un gran goal

FORMAZIONI:

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Biraghi; Valero; Lukaku, Sanchez. All. Conte.

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Rui; Zielinski, Elmas, Demme; Politano, Milik, Insigne. All. Gattuso.

CRONACA:

Gara subito in discesa per i padroni di casa, in vantaggio con D’Ambrosio all’11° di gioco: preciso il piazzato del difensore servito da un perfetto assist di Biraghi. Da quel momento in poi, però, il Napoli va vicino al pari in parecchie circostanze: Zielinski e Insigne sono i più ispirati e fanno venire a più riprese i brividi ad Handanovic, bravo, ma anche fortunato su una conclusione dello stesso Zielinski deviata da Insigne e terminata fuori di un soffio. Anche Meret si guadagna la ribalta con alcuni interventi decisivi: in particolare uno su conclusione di Brozovic nel finale di primo tempo.

Nella ripresa, con i ritmi inevitabilmente più bassi, l’Inter si fa preferire e il Napoli si spegne. Biraghi ignora Lukaku tutto solo e calcia a lato, beccandosi il rimprovero del compagno. Ma ci pensa poi Lautaro Martinez, entrato in campo al 60′, a trovare il goal del raddoppio: l’argentino difende palla sulla trequarti e poi lascia partire una bella conclusione dalla distanza che sorprende Meret. Barella, poco dopo, ha l’occasione buona per il 3-0 ma, lanciato a rete tutto solo, si allunga il pallone permettendo a Meret di portarglielo via in uscita bassa. Nel finale non succede più nulla, al netto della girandola di sostituzioni che regala il ritorno in campo a Malcuit, fuori da ottobre per via della rottura del crociato, e l’ennesimo ingresso in campo per pochi minuti di Eriksen, inserito soltanto al 90′.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter