L’Inter torna pazza e vincente: 4-2 al Torino

I nerazzurri di Conte sbandano, vanno sotto per le reti di Zaza ed Ansaldi ma rimontano con rabbia i granata di Giampaolo: Sanchez e Lukaku confezionano il 2-2, poi il belga segna su rigore e Martinez fissa il 4-2 finale. Segnale importante per l’Inter a tre giorni dalla sfida decisiva al Real Madrid

FORMAZIONI:

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella, Gagliardini, Vidal, Young; Lukaku, Sanchez. All. Conte.

Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, N’Koulou, Bremer; Singo, Meité, Rincon, Linetty, Ansaldi; Verdi, Zaza. All. Giampaolo.

CRONACA:

Nerazzurri con scarso equilibrio e che concedono diverse ripartenze al Toro, guidato da un Zaza ispirato e volitivo: Handanovic ci mette più d’una pezza, l’Inter fatica a creare e arriva sterilmente dalle parti di Sirigu. I granata dopo Belotti devono fare a meno anche di Verdi, rilevato da Bonazzoli in un finale di frazione che vede i piemontesi sbloccare il match: errore in disimpegno di Sanchez, palla regalata agli ospiti e tacco illuminante di Meitè che innesca il sinistro sul palo lungo di Zaza. Torino avanti, Inter bocciata.

L’avvio di ripresa è scoppiettante: il Torino trova il raddoppio col rigore di Ansaldi, assegnato da La Penna col VAR per fallo di Young su Singo, 120 secondi più tardi Sanchez – dopo una traversa di Lukaku – in mischia accorcia le distanze, poi è proprio il belga a riacciuffare il Toro a porta vuota su assist del cileno. La sfuriata dell’Inter produce addirittura il clamoroso sorpasso: Nkoulou stende Hakimi, La Penna decreta il penalty di nuovo con l’ausilio del VAR e porta Lukaku dal dischetto per il 3-2. Il Torino crolla e al 90′ – su assist di un super Lukaku – Lautaro cala il definitivo poker. Dopo lo spavento Conte può sorridere, per i granata un altro ‘harakiri’.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter