L’Inter si salva nel recupero: termina 2-2 il derby con il Milan

Un gol di Ivan Perisic in pieno recupero consente all’Inter di centrare il pari nel derby con il Milan. Non basta al Milan una doppietta di Suso.

FORMAZIONI:

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Gomez, De Sciglio; Kucka, Locatelli, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang. All. Montella

Inter (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Medel, Ansaldi; Brozovic, Joao Mario, Kondogbia; Candreva, Icardi, Perisic. All. Pioli

CRONACA:

Dopo le schermaglie dei minuti iniziali, l’Inter sembra prendere il sopravvento e crea alcune palle goal che tuttavia non concretizza. Al 14′ Perisic su assist di João Mario chiama alla parata Donnarumma. Al 24′ D’Ambrosio sfonda sulla destra e crossa a centro area: colpo di testa in tuffo di Perisic da posizione favorevole e palla che termina incredibilmente. Il Milan si rialza e la gara ridiventa molto equilibrata. Al 37′ però l’Inter perde Medel, infortunatosi al ginocchio. Il cileno deve lasciare il campo per far spazio a Murillo. I nerazzurri attraversano un momento di difficoltà e i rossoneri ne approfittano. Al 42′, su palla persa da Brozovic, Bacca riceve palla al limite dell’area e calcia a rete impegnando Handanovic. Passano pochi secondi e Suso sblocca la partita: lo spagnolo parte dalla destra, converge verso il centro e con il mancino lascia partire il suo classico tiro a giro sul palo più lontano che non lascia scampo al portiere nerazzurro.

Le due squadre vanno a riposo sull’1-0 per il Milan, ma l’Inter torna in campo dopo l’intervallo con la determinazione di riprendere la gara. Dopo aver rischiato il tracollo al 50′, con un tiro di interno di Bonaventura che D’Ambrosio riesce a deviare in calcio d’angolo, Candreva inventa l’1-1 al 53′ con una staffilata imparabile dai 25 metri che si infila all’incrocio dei pali. Il risultato di parità dura tuttavia pochi minuti, perché al 58′ il Milan con carattere si riporta in vantaggio. Bacca dalla destra serve Suso, che salta Miranda e con un rasoterra di precisione infila Handanovic per il 2-1. I rossoneri controllano con abilità il vantaggio e sembra che la gara possa concludersi con un successo rossonero, nonostante gli sforzi dell’Inter per raggiungere il 2-2. Il finale di partita vede l’Inter riversarsi all’attacco alla ricerca del goal. All’84’ Icardi spreca da distanza ravvicinata, calciando debolmente fra le braccia di Donnarumma. Ma la beffa per il Milan si consuma in pieno recupero: al 92′ infatti su angolo di João Mario, Murillo la spizza di testa sul 2° palo, dove piomba Perisic, che da distanza ravvicinata firma il 2-2 e fa esultare i tifosi nerazzurri per il pari agguantato in extremis.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter