L’Inter si rialza: 1-0 all’Udinese

Basta un gol dal dischetto di Mauro Icardi: l’Inter batte l’Udinese e reagisce all’eliminazione dalla Champions. Friulani poco pericolosi

FORMAZIONI:

Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Valero, Brozovic, Mario; Politano, Icardi, Keita. All. Spalletti.

Udinese (3-5-2): Musso; Larsen, Troost-Ekong William, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, De Paul. All. Nicola.

CRONACA:

Un rigore molto contestato dall’Udinese e concesso dall’arbitro Abisso soltanto dopo aver rivisto al VAR le immagini del fallo di mano di Fofana. Il goal di Icardi maschera così un’altra prova non convincente della squadra nerazzurra che, dopo un primo tempo giocato su ritmi troppo bassi durante il quale ha sfiorato il goal soltanto una volta con un pimpante Keita, ad inizio ripresa ha subìto un’Udinese più brillante ma palesemente senza peso offensivo come evidenziato dal clamoroso goal fallito da Mandragora a due passi da Handanovic.

Alla fine, però, i nerazzurri portano a casa tre punti pesantissimi con un brivido finale causato da Pussetto, il cui destro in girata ha tenuto col fiato sospeso i 60.000 di San Siro.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter