L’Inter si butta via: rimonta Toro da 2-0 a 2-2

L’Inter va in vantaggio con Ivan Perisic e Stefan de Vrij ma si fan riprendere nella ripresa da Andrea Belotti e Soualiho Meité. La squadra di Spalletti sparisce dal campo nella seconda frazione: fischi del Meazza e un altro passo falso dopo la sconfitta di Reggio Emilia.

FORMAZIONI:

Inter (3-4-2-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Vrsaljko, Vecino, Brozovic, Asamoah; Politano, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Soriano, Rincon, Meité, Ansaldi; Falqué, Belotti. All. Mazzarri.

CRONACA:

Ancora uno svarione del portiere sloveno, sul non irresistibile tiro di Meite, è costato all’Inter i tre punti che fino a qualche minuto prima sembravano in cassaforte. Un calo di concentrazione – del singolo e non della squadra, è giusto dirlo – che ha di fatto impedito all’Inter di regalare la prima gioia stagionale ai suoi tifosi, accorsi in 60.000 a San Siro.

La prima rete in maglia nerazzurra di De Vrij e la prima – bella – marcatura stagionale di Ivan Perisic non fanno altro che aumentare i rimpianti di Spalletti per un match che sembrava essersi incanalato nei binari migliori. Il Torino, invece, ancora non brillantissimo quanto a trame di gioco, è riuscito a conquistare un punto prezioso che fa morale in vista del prosieguo della stagione.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter