L’Inter cade a Sassuolo: 1-0

L’Inter di Luciano Spalletti rimedia una pesante sconfitta all’esordio in campionato: gliela infligge il brillante Sassuolo di De Zerbi. Decide il match il rigore trasformato da Domenico Berardi, concesso per un’ingenua trattenuta di Miranda ai danni di Di Francesco durante il primo tempo.

FORMAZIONI:

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco. All. De Zerbi.

Inter (4-4-1-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Politano, Vecino, Brozovic, Asamoah; Martinez; Icardi. All. Spalletti.

CRONACA:

La squadra di De Zerbi parte fortissimo imponendo subito un ritmo alto in pressing sulla difesa nerazzurra e dopo pochi minuti Handanovic è già chiamato ad un grande intervento su Bourabia: l’Inter non riesce a rispondere e va sotto sul calcio di rigore provocato dalla trattenuta di Miranda su Di Francesco. Dal dischetto Berardi è bravo e fortunato: 1-0 per i padroni di casa. Prima dell’intervallo qualche protesta interista per un intervento in area neroverde di Magnanelli su Asamoah.

Nella ripresa la squadra di Spalletti prova ad alzare il baricentro con l’ingresso di Perisic, ma il Sassuolo fa male ogni volta che riparte e sfiora il raddoppio con Boateng, fermato solamente dal palo. Gli ospiti si affidano quasi sempre ai cross dalla trequarti, che finiscono sistematicamente preda dei centrali neroverdi. Nel finale Consigli dice no al colpo di testa ravvicinato di De Vrij: bottino pieno per De Zerbi.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter

Maglie Juve Home e Away Image Banner 300 x 250