L’Inter batte 2-0 l’Atalanta

L’Inter stende l’Atalanta grazie a Mauro Icardi che di testa sigla una doppietta nella ripresa: Inter a -2 dal Napoli.

FORMAZIONI:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skrianir, Miranda, Santon; Vecino, Gagliardini; Candreva, Valero, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Cristante, Hateboer; Kurtic, Ilicic, Gomez. All. Gasperini.

CRONACA:

La squadra di Spalletti, attenta e ordinata, raccoglie l’intera posta in palio sfruttando la vena realizzativa del suo uomo migliore, giunto già a quota 13 reti in campionato, soltanto due in meno rispetto al capocannoniere Immobile.

L’Atalanta, invece, scesa in campo a San Siro con un atteggiamento forse un po’ troppo rinunciatario, con Gomez “falso nove” e Petagna in panchina, costruisce poco o nulla e quando lo fa, come con Hateboer nel primo tempo e con Petagna nella ripresa, trova sulla sua strada un Handanovic sempre attento.

Spalletti, che ha confermato per 10/11 lo schieramento visto nelle ultime cinque gare di campionato, ha dato fiducia sin dall’inizio a Santon, al suo debutto stagionale dal primo minuto. Applausi al momento della sostituzione per Candreva , autore dell’assist per l’1-0, proprio nello stadio che meno di una settimana fa gli aveva consegnato una pesante delusione e tanti fischi.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter