Libano travolgente: 4-1 alla Corea de Nord

Termina con una vittoria travolgente la Coppa d’Asia del Libano

FORMAZIONI:

Libano (4-3-3): Khalil; Michel, Mansour, Oumari, Ismail; Matar, Michel, Ayass; Haidar, El Helwe, Maatouk. All. Radulovich.

Corea del Nord (4-2-3-1): Ri Myong; Sim, Jang, An, Kim; Ri Yong, Ri; Kim, Pak, Kim; Han. All. Kim.

CRONACA:

Finisce con una vittoria travolgente l’avventura del Libano in Coppa d’Asia, perché nonostante il 4-1 rifilato alla Corea del Nord, il Vietnam riesce a qualificarsi a parità di punti, differenza reti, gol fatti, ma con un cartellino giallo in meno. Gara che comincia tra l’altro malissimo per gli uomini di Radulovich, che dopo solo 9′ si trovano in svantaggio: Kwang-Ryong Pak batte bassa una punizione dalla lunga distanza, ma Khalil é in evidente ritardo e si fa sfuggire il pallone sotto il corpo. Da quel momento, però, inizia un lungo assalto dei libanesi, che al 27′ pareggiano con Felix Michel, che ribatte a porta sguarnita il pallone servito dal capitano Maatouk. E’ nella ripresa, però, che la difesa coreana crolla, permettendo al Libano di andare a segno tre volte: la doppietta di Hilal El Helwe, prima con un bel tiro in girata e poi nel recupero con un violento destro dal centro dell’area, e il rigore di Hassan Maatouk trascinano gli uomini di Radulovich verso una netta vittoria. Ma non basta e il Libano esce assieme alla Corea del Nord.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter