Lewis Hamilton sfrutta l’occasione e vince

29.09.2019- Race, Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W10 EQ Power

Incredibile gara a Sochi, sedicesimo atto del mondiale di Formula 1. Era tutto apparecchiato per la doppietta Rossa. La Ferrari ne aveva per stare davanti, ma il problema tecnico di Vettel a metà gara rovina tutto. E così Lewis Hamilton ringrazia e vince l’82ma corsa della carriera. Doppietta Mercedes con Bottas secondo. Leclerc fa il massimo ma é terzo

Dopo il giro di formazione, i piloti si schierano sulla griglia di partenza. Pronti e via! Buona partenza di Leclerc, Vettel passa in seconda posizione ma poi supera il monegasco! Bandiera gialla, incidente tra Ricciardo e Grosjean. Safety Car in pista! Ricciardo rientra ai box. Gara finita per il francese della Haas.

Dal quarto giro riprende la gara. Nel giro successivo, giro veloce di Vettel in 1:39.75, Leclerc insegue a un secondo di ritardo. Nessun provvedimento per l’incidente tra Grosjean e Ricciardo. Falsa partenza per Kimi Raikkonen che riceverà probabilmente una penalità.
Ferrari comunica a Vettel di lasciar passare Leclerc, ma Vettel continua a fare giri veloci e chiede di avere più tempo a disposizione per allontanarsi dagli inseguitori. Nel settimo giro, Bottas supera Sainz per la quarta posizione.

Verstappen supera Perez e sale in settima posizione. Nel nono giro, Ferrari comunica al tedesco di continuare la sua gara. Drive through per Raikkonen.
Verstappen supera anche Norris e si porta in sesta piazza. Leclerc comunica di accettare la decisione del team.
Nel 15esimo giro, bel sorpasso di Hulkenberg su Perez per l’ottava posizione. Hamilton nel team radio, riferendosi alla Ferrari: “Che passo hanno questi ragazzi!”.

Al 18esimo giro, Hamilton comunica di avvertire del degrado agli pneumatici. Nel 22 esimo giro, pit-stop di Leclerc, gomma gialla.
Giro veloce di Leclerc a giro 25 in 1:37.70.
Nel 26esimo giro, ritiro per Daniel Ricciardo e pit-stop per Vettel in 3 secondi.
Colpo di scena al giro 28! Problemi per Vettel alla curva 15, il tedesco lamentava un calo di MGU-K. Virtual safety car in pista, i piloti che non hanno ancora fatto il pit-stop, rientrano ai box, compreso Hamilton che guida la gara, secondo Leclerc ma già lontano dall’inglese.
Incidente di Russell contro le barriere alla curva 8, Safety Car in pista.
Nel 31esimo giro, ancora in regime di SC, Leclerc fa il pit-stop per montare gomme rosse.

La gara riprende al giro 33 con Leclerc che va all’inseguimento della Mercedes di Bottas.
Hamilton si apre la strada verso la vittoria, con Bottas inseguito da Leclerc che però non riesce a sorpassare il finlandese.
E con il dominio delle Mercedes, arriviamo così alla bandiera a scacchi.

ORDINE D’ARRIVO:
1. Lewis Hamilton Mercedes 1:33:38.99
2. Valtteri Bottas Mercedes +3.82
3. Charles Leclerc Ferrari +5.21
4. Max Verstappen Red Bull +14.21
5. Alexander Albon Red Bull +38.34
6. Carlos Sainz McLaren +45.88
7. Sergio Perez Racing Point F1 +48.72
8. Lando Norris McLaren +57.74
9. Kevin Magnussen Haas +58.77
10. Nico Hulkenberg Renault Sport +59.84

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter