Le speranze di medaglie azzurre di oggi sono riposte nel canottaggio, tiro a volo e canoa slalom

Oggi dovrebbe essere tempo permettendo la grande giornata del Canottaggio azzurro che nei turni preliminari ha messo in luce prestazioni che fanno ben sperare per le finali di oggi, si spera in alcune medaglie.

Tre equipaggi in finale, tutti da podio, nel due senza di Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo ha vinto la propria semifinale davanti ad Australia e Francia, facendo segnare il secondo miglior tempo assoluto. Se i neozelandesi Murray-Bond sembrano inarrivabili, per gli altri due gradini del podio ci sono anche gli azzurri.

Ha dominato d’autorità la propria semifinale anche il 4 senza pesi leggeri, letteralmente trasformato con l’innesto di Pietro Ruta, la barca  italiana si presenta in finale con il miglior crono e può davvero sognare in grande, sara’  una gara punta a punta ed equilibrata.

Finale anche nel Doppio Senior per Francesco Fossi e Romano Battisti, entrati con il quarto tempo e  possono lottare per il bronzo nel doppio senior.

Nel tiro a segno Petra Zublasing deve assolutamente riscattare l’opaca prestazione della carabina 10 metri, quando chiuse addirittura fuori dalle prime 30. Un risultato non all’altezza del talento dell’altoatesina, la quale andrà oggi a caccia di una medaglia nella 3 posizioni, la specialità a lei più congeniale.

Una possibile sorpresa potrebbe giungere dalla canoa slalom. Stefanie Horn ha chiuso in testa le qualifiche, ha talento, ma è molto discontinua e tende spesso a commettere errori, ma le premesse sono positive.

Ecco gli orari e le percentuali di possibilità di andare a medaglia per gli azzurri impegnati oggi a Rio:

CANOTTAGGIO

Ore 14.52, finale 2 senza senior maschile

Abagnale-Di Costanzo (60%)

Ore 15.24, finale doppio senior maschile

Fossi-Battisti (45%)

Ore 15.44, finale 4 senza pl

Oppo-Goretti-La Padula-Ruta (65%)

TIRO A SEGNO

Ore 17,00, finale carabina 3 posizioni femminile

Petra Zublasing (50%)

CANOA SLALOM

Ore 20.00, finale K1 femminile

Stefanie Horn (20%)

About the Author

Andrea Schiavina
Nato a Bologna il 19/06/1965 titolo di studio Geometra, sport praticati a livello agonistico Nuoto, Pallanuoto, Football americano e Tennis. Appassionato di sport in genere, sono osservatore di calcio professionista, collaboro con Radio Nettuno, Abito a grizzana Morandi in provincia di Bologna sposato

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter