L’Australia con una palpitante vittoria raggiunge gli ottavi: 3-2 alla Siria

Tante emozioni nella sfida tra Australia e Siria

FORMAZIONI:

Australia (4-2-3-1): Ryan; Grant, Degenek, Milligan, Behich; Irvine, Luongo; Mabil, Rogic, Ikonomidis; MacLaren. All. Arnold.

Siria (4-4-1-1): Alma; Al Jwayed, Al Midani, Al Salih, Al Ajan; Al mawas, Tamer Haj, Khaled, Khribin; Osman, Al Soma. All. Ibrahim.

CRONACA:

Partita palpitante e ricca di emozioni quella tra Australia e Siria. Entrambe con una vittoria avrebbero centrato la qualificazione ai turni eliminatori, ma alla fine l’hanno spuntata gli Aussie. Sono proprio i Socceroos a passare per primi in vantaggio sul finire del primo tempo: gran sinistro a giro di Awer Mabil che s’insacca alle spalle di Alma. Ma la reazione della Siria é immediata e dopo appena due minuti dallo svantaggio trova il gol del pareggio. A realizzarlo é Omar Khribin, con un tap-in vincente da pochi passi. La partita diventa vibrante e l’Australia passa nuovamente. Stavolta é Christopher Ikonomidis a depositare in rete dopo un’amnesia della difesa siriana. Ma la Siria non si dà per vinta e a dieci dalla fine trova il gol del 2-2 su rigore, grazie ad Omar Al Soma. In pieno recupero Tom Rogic trova una rasoiata perfetta che non lascia scampo al portiere siriano e permette al’Australia di centrare la qualificazione.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter