L’Atalanta vince la sfida Champions con la Roma: 2-1

Al Gewiss Stadium la banda di Gasperini va sotto a fine primo tempo con il gol di Dzeko dopo l’errore di Palomino. Il difensore argentino, però si riscatta nella ripresa con la rete del pareggio in spaccata. Il croato, entrato da 19 secondi al posto di uno spento Zapata, completa la remuntada nerazzurra. La Dea blinda il 4° posto, salendo a + 6 dai giallorossi e si prepara all’ottavo col Valencia

FORMAZIONI:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini.

Roma (4-2-3-1): Lopez; Peres, Fazio, Smalling, Spinazzola; Mancini, Pellegrini; Perotti, Mkhitaryan, Kluivert; Dzeko. All. Fonseca.

CRONACA:

Atalanta-Roma è una sfida che vale la Champions League, a conti fatti, ed in campo le aspettative non vengono disattese per niente. La squadra di Bergamo parte subito forte, come spesso accade soprattutto in casa, e schiaccia i giallorossi davanti alla porta di Pau Lopez. La Dea non riesce però a sbloccare la partita, anche per un miracolo dello stesso portiere spagnolo sul Papu Gomez nel primo tempo. Così a passare in vantaggio è la Roma, come recita una delle leggi del calcio più antiche del mondo, con la firma di Edin Dzeko alla prima vera occasione chiara della partita.

Nella ripresa però cambia tutto e la furia nerazzurra diventa troppo accesa e forte per una Roma ancora troppo fragile in difesa: i goal di Palomino e del subentrante Pasalic, arrivati a distanza di nove minuti l’uno dall’altro, indirizzano in modo decisivo l’esito della partita. Nel finale di partita la Roma non riesce quasi mai ad impensierire gli avversari, anzi, è più l’Atalanta che controlla con il consueto palleggio l’andamento del match.

About the Author

Elisa Bencini
Elisa Bencini. Classe '89 laureanda in storia e tutela dei beni artistici a Firenze, ama il calcio e lo sport in generale e professa una fede sola: per la Fiorentina. Ha collaborato con alcuni giornali online, scrive per Sprint e Sport. E' la fondatrice e l'ideatrice del Blog dello Sportivo

Più letti

Articoli a Random

Facebook

Twitter